Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Pallavolo femminile, la Megabox Vallefoglia dà i numeri

Tra scaramanzie ed abitudini consolidate le giocatrici hanno scelto il numero di maglia per la stagione in biancoverde. I liberi sono le più fedeli. Il capitano Kosheleva ha scelto il 15

La capitana della Megabox col numero 15

VALLEFOGLIA – La Megabox Vallefoglia ha assegnato i numeri di maglia per la stagione 2021/22. Essendo il roster completamente nuovo c’era curiosità per le decisioni delle atlete che disputeranno in biancoverde la prima stagione di serie A1.

La maglia numero 2 toccherà alla palleggiatrice milanese Francesca Scola che ha confermato la stessa scelte fatta nelle ultime due stagioni a Mondovì; la numero 3 al libero Silvia Fiori che per la 6’ stagione consecutiva, la 7’ complessivamente in carriera, non rinuncia al numero fortunato. Sarà addirittura l’ottava stagione con la numero 6 per l’altro libero Giada Cecchetto. Inedita almeno in Italia, invece, la numero 7 per la schiacciatrice cubana Kenia Carcaces mentre la numero 8 è la scelta della centrale Sinead Jack al primo anno in A1. Il rapporto tra il numero 11 e la centrale Giulia Mancini è indissolubile e la 3’ maglia di una squadra marchigiana dopo Lardini e Cbf Balducci avrà lo stesso numero. Anche la centrale Alexandra Botezat ha confermato la scelta della scorsa stagione e avrà la 14. La nuova capitana della Megabox, la schiacciatrice bielorussa Tatyana Kosheleva indosserà la n. 15. La statunitense Sonja Newcombe ha voluto la stessa numero 16 che aveva caratterizzato la sua sfortunata parentesi a Legnano. La numero 17 va alla palleggiatrice Virginia Berasi e per lei è un ritorno ad un numero spesso discusso. La numero 18 e la schiacciatrice Dayana Kosareva sono da tre anni una cosa sola mentre è inedito il numero 22 per la centrale Viola Tonello.

Tatyana Kosheleva è stata nominata capitana della squadra. «Ricoprire il ruolo di capitano è un grande onore per me – ha detto – e dimostra grande fiducia nei miei confronti. Non tocca a me spiegare perché sia stata fatta questa scelta, posso solo ringraziare tutti e promettere che darò il cento per cento per la mia squadra. Le ragazze e l’allenatore sanno che sarò sempre dalla parte della mia squadra e che loro possono contare su di me, come del resto io posso fidarmi di loro. Questa è la nostra forza».

La squadra di coach Fabio Bonafede terrà il primo di due allenamenti congiunti a porte chiuse mercoledì 15 settembre con la Bartoccini Fortinfissi Perugia, formazione iscritta al campionato di A1, cui poi faranno visita sabato 18 a Perugia.

Seguirà un altro allenamento congiunto con la Èpiù Casalmaggiore, altra formazione di A1, in programma mercoledì 22 settembre a Sassuolo.

La serie di impegni si chiuderà con il torneo di Firenze, dove venerdì 1 e sabato 2 ottobre le ragazze biancoverdi affronteranno altre tre formazioni di massima serie: Bisonte Firenze, Savino Del Bene Scandicci e Acqua&Sapone Roma.

Il campionato di A1 prenderà il via nel weekend successivo, sabato 9 e domenica 10 ottobre, con le tigri in trasferta sul campo delle campionesse della Imoco Conegliano

Exit mobile version