Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Pallavolo, en-plein per le squadre maschili aspettando la Lube

Bel weekend per la pallavolo di serie A maschile marchigiana. Oggi alle 15 tocca alla Lube a Trento. Ferme invece le due formazioni femminili con la CBF Balducci che ha dovuto muoversi sul mercato. Prima vittoria per la MedStore con Snippe e Ferri in evidenza

Snippe Jan Wilem
Jan Wilem Snippe, Med Store Macerata

Tre su tre per le formazioni marchigiane che militano nella terza categoria del campionato italiano di pallavolo maschile.

Spicca il primo successo stagionale per la MedStore Macerata che ha vinto a Trento al tie-break confermandosi in grande crescita grazie anche a un ottimo Snippe.

Benissimo anche la Vigilar Fano sempre nel Girone Bianco, che ha vinto 3-0 a San Donà di Piave rosicchiando un punto alla capolista Porto Viro che ora dista 4 lunghezze.

Straordinario il cammino della Videx Grottazzolina vincente per 3-0 in casa contro Palmi e sempre in vetta appaiata a Galatina a quota 23 e con una partita da recuperare.

In serie A2 femminile ha riposato la Megabox Vallefoglia che ha mantenuto un punto di vantaggio su Cutrofiano vincente in trasferta

La CBF Balducci Macerata che non ha giocato domenica e non giocherà nemmeno domenica prossima ha dovuto assecondare le richieste di Elisa Lancellotti che, per gravi motivi familiari, ha chiesto di avvicinarsi a casa in Emilia. Ingaggiata al suo posto Giulia Galletti, bolognese, classe ’99 arriva dalla UYBA Busto Arsizio.

Oggi alle 15 in diretta su RaiSport la Cucine Lube in trasferta a Trento chiude il quadro del weekend giocando il match posticipato per gli impegni di Champions League. Le due squadre si sono incontrate più volte e molte sfide sono state memorabili, come la Finale del Mondiale per Club vinta da Trento nel 2018 in Polonia per 1-3, la Finale Scudetto 2016/17, con il 3-0 nella serie che regalò ai cucinieri il quarto Scudetto, la Finale di Coppa Italia 2016/17 vinta dalla Lube 3-0 all’Unipol Arena di Casalecchio (BO), la Finale del V-Day nel 2011/12 con la vittoria al tie break per i biancorossi e la Finale di Supercoppa 2008 vinta 3-0 dalla Lube.