Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Garden Europa Azienda Florovivaistica
Garden Europa Azienda Florovivaistica

Pallavolo, derby di Coppa Italia di serie A3 Fano-Macerata

Al PalaAllende di Fano, Vigilar e MedStore Macerata si contendono l’accesso in semifinale in gara unica. In campionato fu un match combattutissimo

FANO – Le formazioni di serie A3 maschile sono le uniche rimaste in corsa in Del Monte Coppa Italia dopo l’eliminazione sia della Cucine Lube Civitanova che della Videx Grottazzolina.

In semifinale ne approderà una sola tra la Vigilar Fano e la Med Store Macerata.

Si gioca in partita unica alle 20.30 al PalaAllende, questa sera 18 gennaio.

Le altre partite dei quarti sono Sieco Ortona – Maury’sTuscania, Farmitalia Catania – Omifer Palmi e Abba Pineto – Monge Savigliano.

Entrambe le formazioni marchigiane sono reduci dal successo domenica in campionato.

I fanesi primi in classifica a quota 40 punti hanno espugnato il campo di San Giustino allungando in classifica su Pineto (37) caduta proprio a Macerata ora al 4’ posto a quota 29.

Nel weekend si giocano la 4’ giornata di ritorno del Girone Bianco. I maceratesi di coach Gulinelli saranno ospiti a San Donà di Piave mentre la Vigilar ospiterà la Wimore Parma.

L’ultimo derby giocato risale allo scorso 8 dicembre, giorno in cui Fano, trascinata dal proprio pubblico, riuscì ad avere la meglio al termine di cinque set combattutissimi e due ore e mezzo di battaglia.

La Med Store Tunit si presenterà in campo anche con Lazzaretto, un rinforzo importante per coach Gulinelli ma anche l’altro nuovo arrivo, Luisetto, sta garantendo punti a muro.

Nella Vigilar Fano coach Castellano proverà a recuperare gli acciaccati Marks e Gozzo.

«Un derby è sempre una bella sfida – dice l’esperto centrale virtussino Mario Ferraro – e noi giocheremo per vincere. Dovremo scendere in campo e affrontare l’avversario a viso aperto, dopo aver recuperato le energie post San Giustino».

Per lo schiacciatore maceratese Pietro Margutti «sarà anche una rivincita contro Fano, ricordo ancora l’amaro in bocca per la gara di campionato – dice – dobbiamo dimostrarci all’altezza, giocheremo in un palazzetto caldo, ma è una gara secca e non ci resta che dare tutto. Possiamo ripartire da quanto di buono fatto con Pineto, giocare di squadra e provare a mettere Fano in difficoltà, sfruttando anche la voglia di riscatto dopo la sfida dell’andata in campionato».

La sfida tra Vigilar Fano e Med Store Tunit Macerata sarà visibile in diretta sul canale ufficiale di YouTube della Lega Volley.

Gradara d'Amare