Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Pallavolo, la Cucine Lube Civitanova eliminata dalla Coppa Italia

Dopo l’exploit di Champions in Polonia la squadra di Blengini ha fallito invece l’accesso alla Final Four di Coppa Italia. Milano vince con merito. Pesano le assenze. Sconfitta anche la Megabox Vallefoglia

La Cucine Lube in casa della capolista Perugia

CIVITANOVA – Sarà l’Allianz Milano a proseguire la corsa al titolo di Coppa Italia mentre per la Cucine Lube la difesa del titolo è già conclusa.

Dopo 11 qualificazioni consecutive alla Final Four di Del Monte® Coppa Italia e cinque finalissime di fila, la Cucine Lube Civitanova s’inchina contro l’Allianz Milano nella gara dei Quarti.

I cucinieri avevano vinto le ultime due edizioni del trofeo per la sconfitta 1-3 al termine di una sfida inevitabilmente condizionata dalle assenze tra i padroni di casa, out anche Anzani anche se l’infortunio non pare grave. Brava la squadra di coach Piazza a gestire il servizio (5 ace a 2) e il muro-difesa (11 block a 7), con l’opposto Patry (15 punti) premiato come MVP di serata.

L’eliminazione brucia, ma le defezioni tra i cucinieri, la forma precaria sulla porzione di campo dei biancorossi e, al contrario, lo stato di grazia dei meneghini sono tutte componenti importanti alla base del risultato. Inutili i 23 punti del top scorer Ivan Zaytsev e il grande cuore di capitan Simon.

Per coach Blengini «sapevamo che Milano fosse una squadra in salute: sebbene abbia attraversato un periodo difficile, rimanendo un po’ indietro, nelle ultime settimane ha ritrovato ritmo e gioco con tutti gli effettivi. Noi abbiamo fatto fatica, eravamo avanti e abbiamo avuto occasioni per rompere l’inerzia del primo set, ma a volte non siamo stati precisi nella gestione del contrattacco. È una sconfitta pesante perché la Coppa Italia è un obiettivo: sapevamo di correre questo rischio, perché avevamo una rotazione corta, soprattutto in SuperLega dove, oltre all’indisponibilità di molti giocatori, c’è poca possibilità di muoversi per via del tema degli italiani. Sarà importante recuperare qualche effettivo, così da poter far rifiatare tutti e ritrovare uomini in allenamento per alzare ritmo e livello di gioco».

Oltre a Milano, vanno alla final four Trento, Piacenza e la vincente di Perugia-Padova che si gioca mercoledì, 19 gennaio

Attesa da un calendario intenso, la Cucine Lube Civitanova tornerà in campo mercoledì 19 gennaio (ore 20.30) al PalaBanca contro Piacenza per il recupero del 2° turno di ritorno e domenica 23 gennaio (ore 18) all’Eurosuole Forum per l’11a giornata di ritorno (totalmente anticipata) contro la Vero Volley Monza.

Nel weekend del volley sconfitta anche la Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia in tre set sul campo della Unet e-Work Busto Arsizio, pagando alcuni passaggi a vuoto fatali in una partita equilibrata. Esordio positivo per la palleggiatrice finlandese Kaisa Alanko, che ha cominciato ad inserirsi nei meccanismi di gioco della squadra. Le biancoverdi sono attese la prossima domenica da un’altra difficile trasferta sul campo di Chieri.