Sport

Pallavolo serie A, la Cucine Lube sa solo vincere (0-3 a Padova). I risultati delle altre marchigiane

Prosegue il momento magico della squadra di Blengini che vince in Veneto. La Megabox vince il derby. Male Grottazzolina a Pineto. In A3 maschile cade la VigilarFano che perde anche la vetta. Ora la pausa

La Cucine Lube sbanca Padova e resta 2' in classifica

CIVITANOVA – Mentre la serie A maschile e femminile vanno in vacanza, non si ferma la Cucine Lube Civitanova che allunga la striscia positiva dominando a Padova nel turno di Santo Stefano, confermandosi seconda forza della Superlega dietro la finora imbattibile Perugia, e preparandosi come meglio non si potrebbe al turno unico di Coppa Italia.

A Padova la squadra di Blengini ha vinto nettamente per 3-0 con parziali a 22-14-17 incassando l’ottava vittoria consecutiva e confermandosi in grande crescita. Alla sua gara n. 300 nelle stagioni regolari Luciano De Cecco si prende il premio di MVP della serata. Bene Zaytsev top scorer con 13 punti (55%) e capace mettere a terra il suo ace n. 400 nelle Regular Season. Buono il ritorno a Padova di Mattia Bottolo (12 punti con il 53%, 3 ace e 1 block).

In A1 Femminile la Megabox Vallefoglia vince un derby senza storia con parziali a 16-21-17 contro un’impalpabile Cbf Balducci Macerata che chiude ultima il girone di andata. La squadra di Mafrici ha dominato la partita in tutti i fondamentali con Kosheleva subito calda e la regia impeccabile della Mvp Micha Hancock. Attese novità dal mercato per entrambe con Drews che rinforzerà la Megabox e Chaussee che proverà a risollevare la Cbf Balducci.

Brutta serata anche per la Videx Grottazzolina a Castellana Grotte in A2 maschile. Netto e meritato il 3-0 con il quale i padroni di casa pugliesi hanno imposto lo stop a Vecchi e compagni e parziali a 19-20-19. Prestazione anonima per la banda di Ortenzi che subisce la seconda sconfitta consecutiva al termine di una gara a senso unico, archiviata senza troppi patemi dalla compagine pugliese in appena un’ora e quattordici minuti di gioco. La pausa arriva al momento giusto per la formazione neopromossa che ha giocato un ottimo avvio di stagione.

In A3 maschile cade a Pineto la Vigilar Fano dopo dodici vittorie consecutive. La corsa si ferma in casa della corazzata Pineto dopo un primo set bellissimo chiuso 31-29 che ha lasciato strascichi nei fanesi. I padroni di casa hanno preso progressivamente possesso della partita chiudendo 3-0 con merito e scalzando i biancorossi dal vertice del Girone Bianco.

Festeggia un’altra vittoria la Med Store Macerata che comincia col piede giusto il girone di ritorno superando San Giustino 3-1. Buona la reazione dei biancorossi nel momento cruciale, quello del 3’ set sulla situazione di 1-1. La squadra di Gulinelli resta a ridosso della vetta in zona più che interessante.

Ti potrebbero interessare