Sport

Pallavolo, la Cucine Lube in Turchia per l’andata di Champions

Riparte il cammino europeo della squadra di Blengini che oggi, nel doppio confronto, deve eliminare l’Halkbank Ankara di Abdel-Aziz e Jaeschke. Chinenyeze suona la carica

La Cucine Lube in Tirchia pr la Champions

CIVITANOVA – Dopo il successo di sabato (4 marzo) in Superlega contro l’Allianz Milano che ha consentito di blindare il 4’ posto in Superlega, oggi alle 17 i cucinieri giocheranno ad Ankara contro l’Halkbank per l’andata dei quarti. La partita è particolarmente delicata per cominciare bene questa doppia sfida della CEV Champions League che potrebbe consentire ai ragazzi di Blengini di migliorare il risultato dell’anno sorso nella massima competizione europea.

Il momento è positivo per i biancorossi reduci da quattro successi consecutivi in Regular Season, mentre in Cev Champions la Cucine Lube finora ha fatto anche meglio con 6 vittorie nei sei match della fase a gironi. I turchi possono contare sul buonissimo valore del sestetto avversario che, proprio come la Lube, ha vinto la sua Pool, seppur con un minore numero di vittorie, e si è rinforzato a stagione in corso con l’arrivo dello schiacciatore americano Thomas Jaeschke. Il match di ritorno, in programma mercoledì 15 marzo alle ore 20.30 all’Eurosuole Forum. 

Per il centrale Chinenyeze: «Ho già giocato in Turchia e so quanto possa incidere un pubblico così caldo perché è capace di spingere i propri giocatori a prestazioni intense. Di gare internazionali ne abbiamo disputate molte e siamo abituati, non ci faremo intimorire dal fattore campo. Non sarà nemmeno la lunga trasferta a condizionarci, siamo partiti domenica proprio per lavorare bene e recuperare le energie. Siamo consapevoli della forza dell’Halkbank, d’altronde ci attende una sfida a eliminazione diretta di Champions League, ci aspettiamo una sfida tosta. Parliamo di una squadra insidiosa che è diventata ancor più completa con l’arrivo di Jaeschke, atleta con cui ho giocato a Milano e che sa fornire un contributo decisivo. Loro sono primi in Turchia, hanno disputato un’ottima Pool in coppa e possono anche contare su un diagonale di qualità, Abdel-Aziz non ha bisogno di presentazioni. Dovremo guardare dalla nostra parte del campo. Partite così dure si vincono mantenendo un buon livello di gioco».

Gli altri Quarti di andata in programma sono:

Grupa Azoty Kedzierzyn-Kozle (POL) – Trentino Itas (ITA)
Berlin Recycling Volleys (GER) – Sir Sicoma Monini Perugia (ITA)
VfB Friedrichshafen (GER) – Jastrzebski Wegiel (POL)

Ti potrebbero interessare

Pallavolo, la Megabox ritrova Kosheleva

La campionessa russa ha smesso col volley giocato ma lavorerà in società e contribuirà alla crescita del club del settore giovanile. La marchigiana Alice Torcolacci è il primo nome nuovo del rinnovato roster