NikolaTesla Unplugged by Elica
NikolaTesla Unplugged by Elica
Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Harley Davidson Route 76
Harley Davidson Route 76

Pallavolo, la Cucine Lube blinda anche Fabio Balaso

Dopo aver rinnovato e prolungato il contratto di Anzani anche Fabio Balaso ha detto sì alla Cucine Lube addirittura per 5 anni. La squadra è ancora ai box per Covid

Fabio Balaso libero della Cucine Lube

CIVITANOVA – Il percorso di rinnovamento e ringiovanimento del roster della Cucine Lube segna un altro punto molto importante con la conferma con uno dei giovani senatori. Dopo Simone Anzani anche il libero Fabio Balaso è stato blindato dalla società cuciniera che ha raggiunto l’accordo per prolungare il contratto con il libero veneto della Cucine Lube e della nostra nazionale.

Il giocatore stimato da tutti i top team europei ha firmato un ulteriore accordo quadriennale con il Club Campione d’Italia per un totale di cinque anni a Civitanova. Il fuoriclasse veneto ha condiviso il desiderio di legare la sua carriera ai colori che lo hanno portato a vincere tutto. 

Classe ’95, nel 2018/19 è approdato alla Lube Volley, con cui ha vinto una Champions League (2019), un Mondiale per Club (2019), due Coppe Italia (2020 e 2021) e due Scudetti (2019 e 2021). Un bilancio eccellente arricchito da 102 presenze in Nazionale e dalla conquista dell’Europeo nel corso dell’estate, con tanto di riconoscimento individuale per le grandi performance. A fine 2021 è arrivato anche l’argento iridato al Mondiale per Club 2021 in maglia Lube.

Raggiante lo stesso Fabio Balaso commenta così l’accordo: «Avevo un altro anno di contratto con la Cucine Lube ma ho scelto di non andare in scadenza e ho accettato il prolungamento per ulteriori quattro stagioni. Sono molto contento perché la mia volontà e quella del Club viaggiano di pari passo. Mi trovo molto bene nelle Marche, in particolare a Civitanova e in questa società. La fiducia della dirigenza e gli sforzi della Lube per allestire sempre formazioni competitive sono alla base della mia scelta. Voglio continuare a vincere in biancorosso e centrare il maggior numero di titoli possibili. Le prime stagioni a Civitanova mi hanno dato una maggiore consapevolezza dei miei mezzi incrementando le sicurezze e aiutandomi a crescere dal punto di vista sportivo e umano. Il terzo Scudetto di fila o la conquista della Champions League? Noi scendiamo in campo per vincere su tutti i fronti, certo che la massima kermesse continentale esercita su di me un grande fascino! Di ricordi emozionanti ne ho molti qui, ma il primo Scudetto conquistato da biancorosso contro Perugia non lo dimenticherò mai!».

Balaso come Anzani sono i punti su cui la Cucine Lube ha fissato il suo futuro in attesa di definire le prossime mosse nel rispetto della tradizione vincente di una società sempre votata all’eccellenza e orientata al successo.

La squadra intanto è ai box per Covid e, dopo aver rinviaot i match con Cisterna e Verona, spera di poter giocare domenica a Taranto.

Natale a Gradara