Troppo forte Macerata, la Conero Planet va KO

A Macerata le doriche di coach Nicola Bacaloni non riescono ad opporsi al ritmo dell'Helvia Recina subendo un pesantissimo 3-0. La nota più lieta per le anconetane è rappresentata dalla prova convincente della giovane Giombini

La Conero Planet sconfitta con onore dal HR Macerata
La Conero Planet sconfitta da Lucca

MACERATA- Non accade l’impresa a Fontescodella dove la capolista Helvia Recina Macerata liquida con un perentorio 3-0 la Conero Planet Ancona aggiudicandosi, con pieno merito, i tre punti della posta in palio. Per le doriche buona la prova di Giombini, molto positiva in attacco e in forte crescita anche sotto l’aspetto difensivo. Dalla sua prova bisognerà ripartire per riprendere fiducia e morale in vista delle prossime sfide. La partita non ha molto da raccontare con le padrone di casa subito al comando. Nonostante diverse rotazioni le maceratesi hanno saputo imprimere ritmo al match non lasciando alle ospiti neanche le briciole. Per l’Eurosped Conero Planet prosegue quindi il digiuno lontano dalle mura amiche e per coach Bacaloni l’ulteriore tegola è rappresentata dall’assenza della Bellucci, fermata da un’indisposizione.

HELVIA RECINA MACERATA – CONERO PLANET ANCONA 3-0

HELVIA RECINA MACERATA: Pomili 11, Armellini, Spitoni 1, Gobbi 13, Partenio 1, Grilli 2, Peretti 6, Rita 11, Zannini (L), Di Marino 5, BArbolini 8. All. Paniconi

CONERO PLANET ANCONA: Alessandrini 4, Penna 4, Giuliodori 4, Canonico 2, Rapisarda, Brutti (L), Giombini 11, Vescovi ne, Borgognoni, Malatesta 2. All. Bacaloni

PUNTEGGIO: 25-17; 25-16; 25-15

ARBITRI: Frattone e Binaglia