Sport

Pallavolo, la Cbf Balducci ha trovato uno scatto d’orgoglio

Dopo aver infilato una serie di 13 sconfitte consecutive la squadra di Paniconi si è regalata una serata da ricordare tenendo aperta lo lotta salvezza e allungando la sua permanenza in A1 di almeno una settimana

La schiacciatrice Chaussee autrice di 28 punti

MACERATA – Il successo dell’ultimo turno al Banca Macerata Forum (3-1) ha consentito alla squadra di regalare una gioia ai tifosi che, nonostante si tratti solo della 3’ vittoria stagionale, non hanno mai fatto mancare né la presenza né l’incitamento alla Cbf Balducci Macerata.

La squadra ha dominato una E-Work Busto Arsizio capace di vincere il 1’ set ma complessivamente opaca, priva di Zannoni e Rosamaria ma in difficoltà in tutte le sue atlete e le fasi di gioco. La squadra di Paniconi ha scoperto finalmente la miglior Chaussee, 28 punti ed una prestazione positiva anche in ricezione per la statunitense arrivata a gennaio che ha avuto bisogno di un periodo di ambientamento in un campionato molto diverso da quello del college statunitense dal quale proviene.

La partita che doveva decretare il verdetto della retrocessione dopo solo una stagione per altro avarissima di soddisfazioni è quindi rinviato alla trasferta di domenica 26 marzo a Pinerolo. Anche le piemontesi hanno fatto 3 punti e domenica, in diretta su SkySport dalle ore 19.30 facendo 3 punti potrebbero non solo condannare la Cbf Balducci stavolta sì in maniera inappellabile ma anche scavalcare Perugia in una volata per la sopravvivenza che si chiuderebbe nelle ultime due giornate. In realtà la Bartoccini ha un turno non impossibile in casa contro una Megabox ormai fuori dalla lotta per i playoff scudetto. E’ chiaro tuttavia che se la Cbf Balducci dovesse ripetere anche a Pinerolo la prova contro Busto allora i discorsi potrebbero restare aperti a patto che Perugia non facesse bottino pieno contro le biancoverdi.

Restano comunque le buone sensazioni di una Cbf Balducci che almeno per una sera si è dimostrata all’altezza di un campionato giocato con tante difficoltà.

La schiacciatrice Claire Chaussee protagonista della serata ha detto: «Sono davvero molto felice e gasata per questa vittoria, dopo tante sconfitte nella seconda parte della stagione stasera abbiamo spinto per tutto il match e questo ci ha permesso di tornare al successo e ottenere un risultato che ci tiene ancora in gioco».

Per coach Luca Paniconi che ha ricevuto sempre la fiducia della società e che a sua volta non ha rassegnato le dimissioni anche nel momento più nero delle 13 sconfitte consecutive, un girone intero: «Sono contentissimo e lo dico con la massima sincerità, soprattutto per le ragazze perché trovare la motivazione di ripartire dopo l’ennesima sconfitta non è mai facile. Sono state molto brave da questo punto di vista e credo che sentissero la possibilità di ottenere il risultato. Bello riprovare dopo tanto tempo la sensazione della vittoria per un gruppo che ha cercato sempre di dare il massimo nonostante le tante problematiche».

Ti potrebbero interessare

Pallavolo, la Megabox ritrova Kosheleva

La campionessa russa ha smesso col volley giocato ma lavorerà in società e contribuirà alla crescita del club del settore giovanile. La marchigiana Alice Torcolacci è il primo nome nuovo del rinnovato roster