Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Pallavolo, Cbf Balducci Macerata senza avversarie marchigiane

Sono 22 le domande di iscrizione alla prossima serie A2. La Clementina 2020 punta sul ripescaggio ma difficilmente sarà accettato. Trasferte dal Friuli alla Sicilia. Si comincia a metà ottobre

La CBF Balducci sarà l'unica marchigiana in A2

MACERATA – La prossima serie A2 Femminile sarà un campionato a 22 squadre e non a 24 come inizialmente annunciato. Non sarà probabilmente nemmeno a 23, deludendo le speranze della Battistelli Termoforgia Clementina 2020 che aveva fatto richiesta di ripescaggio. Il problema per la società del presidente Talacchia è che, dopo la complicata esperienza della stagione scorsa con 19 partecipanti a seguito del ripescaggio della Delta Trentino in A1, il Girone Est, quello nel quale è stata inserita la squadra del presidente Paolella, ha giocato due partite in meno acquisendo poi, in fase di qualificazione alla Poule successiva, dei punti forfettari, formula che non ha convinto. Per cui l’orientamento è di avere un numero pari di squadra, 22 con buona pace della squadra marchigiana che resterà in B1.

Complessivamente sono 21 infatti le società che hanno presentato la domanda di partecipazione tra aventi diritto e società che hanno rilevato il titolo sportivo. A queste la Fipav aggiunge d’ufficio anche per la stagione 2021-22 il Club Italia.

In A1 invece la Megabox Vallefoglia avrà 13 avversarie per la massima categoria a 14 squadre come da programma e rigettando la richiesta di Brescia che quindi resterà in A2.

Le aventi diritto a partecipare alla serie A2 sono: Helvia Recina Macerata, Brescia, Mondovì, Pinerolo, Marsala, Sassuolo, Soverato, San Giovanni in M., Ravenna, Busto Arsizio, Martignacco, Olbia, Talmassons, Montecchio Maggiore, Albese, Vicenza, Altino. A queste si aggiungono Aragona che ha acquisito il titolo di Genova, Catania che ha preso quello del Cus Torino, Sant’Elia (FR) che giocherà con quello di Trecate e Modica al posto di Cutrofiano.

Se tutte le documentazioni presentate saranno in regola, la domanda della Clementina sarà rigettata. Entro il 23 luglio, quindi la Lega Volley Femminile presenterà la lista definitiva per l’ufficializzazione da parte della Federazione della decisione.

Per la Cbf Balducci Macerata che sarà ospite di qualsiasi derby, quindi, girone a 11 squadre affrontando probabilmente le friulane Martignacco e Talmassons, le siciliane Catania e Aragona che hanno acquisito il titolo di A2, la formazione abruzzese di Altino neopromossa, la calabrese Soverato, le romagnole Ravenna e San Giovanni in M., la veneta Montecchio M. e probabilmente l’emiliana Sassuolo o la veneta neopromossa Vicenza allenato dall’ex tecnico della Lardini Luca Chiappini.