Sport

Pallavolo, anche la Cbf Balducci Macerata pronta a partire

Con il raduno delle ragazze di Paniconi all’esordio in A1 sono tutte al lavoro le formazioni di serie A maschili e femminile marchigiane. In palestra a sudare anche le serie B. La stagione sarà molto lunga

Fiesoli e Cosi due delle atlete riconfermate nella Cbf Balducci

MACERATA – La Cucine Lube Civitanova è stata la prima società ad avviare il lavoro anche se a ranghi ridotti dei suoi atleti. Al lavoro anche la Videx Grottazzolina neopromossa in A2, la Med Store Tunit Macerata e la Vigilar Fano in A3 maschile.

La serie A1 femminile comincia ben 3 settimane dopo rispetto ai pari categoria maschi, il 23 ottobre contro il 2 ottobre, eppure tutti i team, anche se a ranghi incompleti per l’assenza delle atlete impegnate in nazionale per i Mondiali e le quaificazioni Europee, hanno avviato il lavoro.

Nella serata di mercoledì 24 agosto si ritrova anche la Cbf Balducci Macerata, ultima ad aver staccato il pass per la prima volta nella massima serie femminile e desiderosa di cominciare un’avventura che comunque resterà nella storia di questa società e della città di Macerata. Coach Paniconi ha 10 atlete su 12 già presenti. La polacca Lipska si aggregherà in settimana mentre l’israeliana Malik non arriverà prima di metà settembre per gli impegni con la sua Nazionale. Tutte le altre ragazze della rosa arancio-nera saranno invece presenti: l’opposta Akuabata Okenwa, le schiacciatrici Symone Abbott, Alessia Fiesoli e Giorgia Quarchioni, le centrali Francesca Cosi, Beatrice Molinaro e Aurora Poli, le palleggiatrici Nikol Milanova e Maria Irene Ricci, i liberi Silvia Fiori e Francesca Napodano.

Nella Megabox Vallefoglia sono 9 le atlete della prima squadra che hanno risposto alla convocazione di Fabio Bonafede fin dal raduno del 18 agosto: la capitana Tatiana Kosheleva, che ha completato il recupero dall’infortunio, e l’americana Merete Lutz, si sono già aggregate mentre le nazionali Micha Hancock e Maja Aleksić giocheranno i Mondiali con le Nazionali rispettivamente di Stati Uniti e Serbia.

Alla Cucine Lube ci sono 5 atleti al lavoro in attesa di Gabi Garcia e di Isac.

Ti potrebbero interessare

Pallavolo, la Megabox ritrova Kosheleva

La campionessa russa ha smesso col volley giocato ma lavorerà in società e contribuirà alla crescita del club del settore giovanile. La marchigiana Alice Torcolacci è il primo nome nuovo del rinnovato roster