Sport

Castelbellino, nessuna come te!

A punteggio pieno e con un solo set perso dopo sei giornate, la Termoforgia Moviter è la migliore delle centoventisei squadre del campionato nazionale di serie B2. Sabato 24 novembre si gioca in casa contro Copertino

La gioia della Termoforgia Moviter
Ancora festa per la Termoforgia Moviter

JESI – La migliore sulle centoventisei squadre del campionato nazionale di pallavolo femminile di serie B2 dopo sei giornate. E’ la Termoforgia Moviter Castelbellino, che con il successo dell’ultimo turno in casa di Offida (1-3) ha lasciato per strada il primo set della sua stagione ma conquistato il sesto successo consecutivo e il sesto bottino pieno di punti. Primato solitario confermato nel girone H.

Ma nell’intero panorama dei nove gironi del campionato solo un’altra squadra, la Teatina Chieti nel gruppo G, ha compiuto come Castelbellino un percorso netto e è prima in classifica con diciotto punti. Le abruzzesi però di set ne hanno persi sin qui due, contro l’unico concesso alle avversarie dalle ragazze di coach Marco Massaccesi, che si godono anche questo aspetto di una grande partenza.

La Termoforgia Moviter Castelbellino, al centro il coach Marco Massaccesi, festeggia il successo nel Memorial Carbini. (foto pagina Fb Castelbellino Volley)
La Termoforgia Moviter Castelbellino, al centro il coach Marco Massaccesi (foto pagina Fb Castelbellino Volley)

«C’è euforia, contentezza- dice proprio Marco Massaccesi– ma la stagione è ancora molto lunga. C’è da continuare a tenere alta l’attenzione ma la tensione si caricherà da sola visti gli impegni che ci attendono. La prossima rivale, Copertino è un’altra big. Poi il derby con la Pieralisi Pan Jesi e sarà una partita calda. Quindi Corridonia che è la seconda in classifica. Non ci sono gare semplici». Nel prossimo turno, sabato 24 novembre, Castelbellino riceve in casa Copertino (18,30), terza forza della classe a tre punti dal primo posto della Termoforgia Moviter.

 

 

Ti potrebbero interessare

Pallavolo, la Megabox ritrova Kosheleva

La campionessa russa ha smesso col volley giocato ma lavorerà in società e contribuirà alla crescita del club del settore giovanile. La marchigiana Alice Torcolacci è il primo nome nuovo del rinnovato roster