Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Pallavolo, al via la campagna abbonamenti della CBf Balducci Macerata

Dopo una stagione a porte chiuse, si riaprono gli impianti al pubblico al 35%. “Più forti insieme” è lo slogan scelto per spingere Peretti e compagne ad una stagione da protagoniste

Al via la campagna abbonamenti per la CBF Balducci Macerata

MACERATA – Una stagione intera di silenzi sugli spalti può bastare e, anche per questo, la Cbf Balducci Hr Macerata ha lanciato la nuova campagna abbonamenti per tutta la durata del campionato di Serie A2 2021-2022 che consentirà di acquisire il diritto di poter occupare uno dei 700 posti circa che saranno a disposizione per poter assistere alle partite interne della squadra di Paniconi.

La Lega Volley Femminile con la Lega Maschile e la Lega Basket restano in trincea per ottenere il diritto ad ampliare la percentuale di presenze del 35% che penalizza le squadre che giocano in impianti piccoli o i top club di A1 e SuperLega che sono abituate al sold-out.

Il pubblico nei palas non significa solo tifo ma anche introiti per le società da botteghino e merchandising.

La campagna abbonamenti delle arancionere viene lanciata con il titolo di “Più forti insieme”, a sottolineare che una squadra reduce da una stagione eccezionale che ha regalato il primo storico trofeo e un record di 14 vittorie consecutive potrà beneficiare dell’apporto del tifo e produrre possibilmente risultati ancora migliori.

Per assistere alle partite interne della squadra di coach Paniconi il costo dell’abbonamento è 80 euro, con riduzione a 50 euro per le persone da 12 a 18 anni e oltre i 70 anni. Il prezzo dei biglietti singoli è di 10 euro (intero) e 5 euro (ridotto per 12-18 anni e over 70). L’abbonamento dà ovviamente diritto a un posto assicurato. Gli under 12 possono entrare gratuitamente senza obbligo di green pass, con la sola mascherina.

Porte aperte per la stessa capienza varrà anche per i primi allenamenti congiunti che si giocheranno sul campo maceratese nel corso della settimana.

Mercoledì 22 settembre alle 18 le arancionere ospiteranno la formazione abruzzese di Altino neopromossa che si approccia alla prima esperienza nella seconda nazionale con ambizioni di ben figurare. Stessa cosa accadrà venerdì 24 settembre contro le laziali dell’Assitec Sant’Elia. Per la formazione di Paniconi sono i primi appuntamenti interni per testare la condizione dopo l’allenamento congiunto di sabato scorso chiuso sul 2-2 a San Giovanni in Marignano.