Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Conero Planet, Bacaloni: «La mia squadra ha giocato bene. Meritavamo il successo»

La formazione anconetana ha evidenziato grandi segnali di crescita nel match interno con Fano dove però non è riuscita a portar via l'intera posta in palio

Nicola Bacaloni
Coach Nicola Bacaloni, Conero Planet

ANCONA- Il 2-3 tra Conero Planet Volley NumanaBlu Ancona e Bcc Fano non rende merito alla prestazione delle doriche che avrebbero meritato forse qualcosa di più. Dopo essere andate sul 2-0, le giovani di coach Nicola Bacaloni si sono fatte prendere forse dalla giovane età dilapidando il vantaggio acquisito. Nel tiebreak poi è emersa la maggior esperienza della formazione fanese. Questa l’analisi del tecnico anconetano:

«Alle ragazze ho fatto i complimenti perché sono state veramente brave. A tratti abbiamo giocato una pallavolo bella oltre che efficace. Onestamente dispiace perché avrebbero meritato il successo ma la giovane età in certi frangenti può tradire. Sono state tutte brave. Anche chi è entrato dalla panchina ha dato il massimo e messo le sue caratteristiche a servizio della squadra. Ho dodici giocatrici di valore e le utilizzo quasi sempre tutte perché so che possono darmi qualcosa».

Quattro punti all’attivo in classifica ma il percorso di valorizzazione delle giovani continua senza soste: «Non la guardiamo e non ci interessa. La società mi ha affidato un manipolo di giovani di sicuro talento da crescere e, serate come quelle contro Fano, ci gratificano e convincono il gruppo che la strada è quella giusta. Dobbiamo continuare andando sabato a San Giovanni in Persiceto a giocare per vincere dando sempre il massimo in ogni incontro così da chiudere la stagione senza rimpianti».