Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Pallanuoto, la Barbato Vela impegnata nella tana del Metanopoli

I dorici di coach Igor Pace faranno visita alla capolista a Milano per cercare l'impresa in ottica playoff. Il tecnico ci parla della gara e del momento della squadra

Vinko Lisica
Vinko Lisica in azione

ANCONA – Sarà di scena a Milano domani (22 febbraio) alle 16, nella tana del Metanopoli primo della classe (e imbattuto), la Barbato Vela Pallanuoto Ancona. Per la formazione guidata da coach Igor Pace un impegno molto delicato per continuare a credere nei playoff di serie A2.

Il pareggio interno con la President Bologna ha rallentato gli anconetani, ora al sesto posto, vogliosi più che mai di stupire tutti in terra meneghina: «Affronteremo questa sfida con tutte le migliori motivazioni – spiega Pace -; a tutti piace confrontarsi con giocatori che magari abbiamo visto solo in televisione. Troveremo un avversario fortissimo, che ha l’obiettivo di vincere tutte le partite e di arrivare in A1, ma noi abbiamo una squadra attrezzata per non fare la parte della vittima sacrificale, cercheremo di giocare alla pari con il Metanopoli il più a lungo possibile».

Poi l’analisi del momento in casa Barbato: «Stiamo tutti bene, contro il Bologna a parte un momento di black out difensivo abbiamo disputato una buona partita. Certo che contro il Metanopoli non potremo concederci passaggi a vuoto».