Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Garden Europa Azienda Florovivaistica
Garden Europa Azienda Florovivaistica

Pallanuoto, la Barbato Ancona cade in Gara1 dei playoff

I ragazzi di coach Igor Pace escono sconfitti dall'impianto della Rari Nantes Salerno. Per riaprire la serie i dorici dovranno fare bottino pieno nel rematch di Ancona previsto mercoledì alle 18.45

SALERNO- Esce sconfitta da Gara1 di semifinale playoff la Barbato Vela Ancona di coach Igor Pace. I ragazzi dorici, pur consci della forza e del blasone dell’avversario, giocano per ampi tratti del match a viso aperto salvo cedere dinanzi alla maggior caratura mostrata dalla Rari Nantes Salerno. Termina 14-6 in favore dei padroni di casa che ora proveranno a chiudere la serie mercoledì alle 18.45 ad Ancona.

LA CRONACA

Primo tempo subito frizzante con la Vela in vantaggio grazie a Pantaloni ma rimontata, in rapida successione, da Gandini e Luongo. Alla ripresa delle ostilità è ancora Gandini ad allungare e inaugurare il break salernitano a firma Parrilli – Pica. Ciattaglia prova a rimettere in carreggiata i suoi ma una gran marcatura di Luongo (il migliore dei suoi) ristabilisce gli equilibri. Cupic, il solito Luongo e Gallozzi mandano lo score sul 11-2 “chiamando”, in un certo senso, la reazione della Barbato. Ad alleggerire il passivo ci pensano Cesini prima e Lisica poi, con il locale Spatuzzo a riportare tutti alla realtà per il 12-4. Ancora tre reti salernitane, intervallate solo per un attimo da Cesini, chiudono il match prima dell’inutile marcatura di Pieroni che fissa il 14-6 finale.

SALA STAMPA

Igor Pace: «Non ci meritavamo di subire quel break iniziale, con cui il Salerno s’è portato sul 6-1. Siamo stati penalizzati da alcune decisioni arbitrali, anche se il Salerno è davvero forte. Poi ci abbiamo messo tutto quello che avevamo, anche i nostri limiti, certo, come le percentuali in superiorità numerica, il fatto che Santini ci conoscesse ci ha fatto tirare male, in certe occasioni, però abbiamo fatto comunque una buona prestazione, giocando tutti. Vedremo di rifarci mercoledì».

Campilongo RN Salerno-Barbato Design Vela Ancona 14-6
(2-1, 4-1, 5-2, 3-2)

Campilongo Rari Nantes Salerno: Santini, Luongo 5, Gandini 3, Sanges, Scotti Galletta, Gallozzi 1, Fortunato, Cupic 1, Mauro, Parrilli 1, Spatuzzo 2, Pica 1, Taurisano. All. Citro.

Barbato Design Vela Ancona: Bartolucci E., Lisica 1, Pugnaloni, Pantaloni 1, Baldinelli, Pieroni 1, Simo, Dipalma, Ciattaglia 1, Bartolucci D., Sabatini, Cesini 2, Cardoni. All. Pace I.

Arbitri: Brasiliano e Baretta.

Note: sup. num. Salerno 3/10 più un rigore realizzato, Ancona 0/10 più un rigore realizzato; spettatori 300 circa.

 

Gradara d'Amare