Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

La Barbato Vela Pallanuoto crolla nella tana del Metanopoli

Il tecnico dei dorici che nulla possono davanti alla capolista, ha analizzato la partita a fine gara parlando di alcuni aspetti in particolare

Diego Bartolucci
Bartolucci in azione

MILANO- Niente da fare per la Barbato Design Vela Pallanuoto Ancona che cade in casa della capolista Metanopoli. In terra meneghina finisce 17-6 per i padroni di casa che impongono il loro gioco dall’inizio alla fine della partita. Nulla da fare per gli anconetani che, salvo qualche raro spezzone, non riescono a contrattaccare dinanzi allo strapotere dei lombardi.

SALA STAMPA

Igor Pace (coach Barbato): «Abbiamo sofferto il loro pressing a tutto campo e la loro fisicità, poi quando loro hanno abbassato un po’ l’intensità e l’aggressività ci siamo fatti coraggio e abbiamo cominciato a giocare. Ma non abbiamo fatto una buona gara, siamo entrati in acqua con troppo timore reverenziale. Questo senza nulla togliere al Metanopoli, squadra fortissima e con giocatori che tirano molto bene. Per noi è stata una partita davvero difficile. Speriamo di metabolizzare questo periodo di alti e bassi e di riprenderci al più presto Abbiamo sofferto il loro pressing a tutto campo e la loro fisicità, poi quando loro hanno abbassato un po’ l’intensità e l’aggressività ci siamo fatti coraggio e abbiamo cominciato a giocare. Ma non abbiamo fatto una buona gara, siamo entrati in acqua con troppo timore reverenziale. Questo senza nulla togliere al Metanopoli, squadra fortissima e con giocatori che tirano molto bene. Per noi è stata una partita davvero difficile. Speriamo di metabolizzare questo periodo di alti e bassi e di riprenderci al più presto».

IL TABELLINO

Metanopoli-Barbato Design Vela Ancona 17-6

(7-0, 3-1, 4-2, 3-3)

San Donato Metanopoli Sport: Ferrari, Ciardi, Brambilla Di Civesio A. 3, Susak 1, Di Somma 3, Baldineti 1, Caliogna 2, Brambilla Di Civesio F. 3, Caravita 2, Busilacchi 1, Gobbi, Gitto 1, Mellina. All. Mammarella.

Barbato Design Vela Ancona: Bartolucci Donati E., Lisica 1, Pugnaloni 1, Pantaloni 1, Alessandrelli F., Pieroni 1, Milletti M., Breccia, Milletti T., Bartolucci D., Sabatini 2, Cesini, Pierpaoli. All. Pace I.

Arbitri: Petraglia e Marongiu.

Note: uscito per limite di falli Baldineti nel quarto tempo; superiorità numeriche: Metanapoli 4/9 + 2 rigori, Vela 2/9 + 1 rigore; Ferrari para un rigore a Bartolucci nel secondo tempo; partita a porte chiuse per tribuna inagibile.