Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Pallanuoto, la Storm Vela combatte ma con il Bogliasco non va oltre il pari

Al Passetto il match tra doriche e liguri termina con pareggio e lascia intravedere ottimi spunti da parte della formazione di casa guidata da coach Milko Pace. Doppietta per l'Altamura

Vela Bogliasco
Fasi di gioco di Storm Vela Ancona-Bogliasco

ANCONA- Buona prestazione della Storm Vela Pallanuoto Ancona che, nell’importante match di Serie A1 femminile, impatta 7-7 al Passetto con il Bogliasco ma fa registrare un’importantissima prova individuale.

Le ragazze di coach Milko Pace confermano ancora una volta i passi avanti fatti vedere nelle ultime uscite giocandosela alla pari contro un avversario sempre temibile come quello ligure. Se proprio si vuol trovare il pelo nell’uovo alla truppa dorica, i rimpianti maggiori arrivano nel finale quando – dopo un inizio di spessore testimoniato dai parziali favorevoli – Ivanova e socie sono state costrette a inseguire. A livello individuale da segnalare la doppietta di Altamura e le reti di Ivanova, Bartocci, Ricci, Colletta e de Matteis.

Storm Vela Ancona-Bogliasco 1951 7-7
(1-0, 3-1, 0-3, 3-3)
Storm Vela Ancona: Uccella, Strappato, Ivanova 1, Santini, Vecchiarelli, Bersacchia, Bartocci 1, Riccio 1, Colletta 1, De Matteis 1, Altamura 2, Quattrini, Andreoni. All. Pace M.
Bogliasco 1951: Malara, Rosta, Lombella, Cuzzupè, Mauceri, Millo 1, Santinelli 2, Rogondino 1, Isetta, Carpaneto, Franci 1, Amedeo 2, Sokhna. All. Sinatra.
Arbitri: Ricciotti e Scillato.
Note: uscite per falli Altamura e Millo nel 4° t.; sup. num. Vela 0/6 più un rigore realizzato, Bogliasco 0/5 più un rigore realizzato.