Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Pallanuoto, la Storm Vela Ancona crolla sotto i colpi della Florentia

Le doriche di coach Milko Pace dopo una buona partenza cedono alla lunghezza uscendo con un pesante 8-3. In rete le solite Ivanova (con una doppietta) e Altamura

Vela Florentia
Fasi di gioco della gara tra Florentia e Vela Ancona

FIRENZE – Sconfitta netta ed inequivocabile per la Storm Vela Pallanuoto Ancona crollata sotto i colpi della Rari Nantes Florentia. In Toscana la sfida del weekend è terminata 8-3 in favore delle gigliate brave a resistere inizialmente alla verve della truppa di coach Milko Pace per poi assestare i colpi decisivi nell’arco della gara. Tra le fila anconetane due reti per la Ivanova e una rete per l’Altamura, ancora tra le migliori a livello individuale. «Sono molto amareggiato e deluso, non si può mollare per degli episodi o per una situazione avversa, dobbiamo essere molto più cattivi e combattivi. Le partite si possono perdere ma assolutamente non in questo modo», spiega Milko Pace (tecnico Storm Vela Ancona).

TABELLINO

Rari Nantes Florentia-Storm Vela Ancona 8-3
(3-2, 4-0, 0-1, 1-0)
Rari Nantes Florentia: Banchelli, Landi, Lepore, Cordovani 4, Gasparri, Vittori, Pantani, Francini 1, Giachi 2, Nencha 1, Marioni, Mugnai, Perego. All. Cotti
Storm Vela Ancona: Uccella, Strappato, Ivanova 2, Olivieri, Vecchiarelli, Bersacchia, Bartocci, Riccio, Colletta, De Matteis, Altamura 1, Quattrini, Andreoni. All. Pace
Arbitri: Collantoni e Scappini.
Note: sup. num. Florentia 5/8, Vela 2/10.