Pallamano, il Cus Ancona supera il Teramo nell’ultimo turno

I dorici di Andrea Guidotti chiudono al meglio la propria stagione superando al Palaveneto 24-21 il Teramo neopromosso in A2. A siglare i punti decisivi per la vittoria l'esperto Cardile nel finale ,al termine di un match divertentissimo

Il Cus Ancona Pallamano vince con Teramo l'ultimo turno

ANCONA- Si chiude in modo positivo il campionato di Serie B del Cus Ancona Pallamano. I dorici guidati da Andrea Guidotti impreziosiscono il loro finale di stagione con una bella vittoria ai danni del Teramo, neopromosso in Serie A2.

Al Palaveneto termina 24-21 in favore dei dorici che inanellano così la nona vittoria consecutiva di questo rush conclusivo. Match molto bello in terra dorica con gli ospiti a partire con il piede giusto, fino a portarsi al riposo sull’8-11.

Nella ripresa non si è fatta attendere la reazione della truppa dorica che, con carattere e ardore, non ha mai mollato nel rettangolo di gioco. Azione dopo azione, punto dopo punto, con una difesa attenta e un attacco cinico, a cinque dal termine si è arrivati sul 20-20 lasciando il match aperto ad ogni evenienza.

A decidere l’incontro ci ha pensato l’esperto Cardile che, con due reti in un minuto, ha sigillato il punteggio sul 24-21 conclusivo. Trentaquattro punti per il Cus Ancona in graduatoria, due di meno rispetto al Teramo promosso e la consapevolezza di poter essere protagonisti nella prossima stagione.