Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Pallamano Chiaravalle, primo hurrà per le ragazze

Battute le toscane dell'Euromed Mugello. «Si meritano questo momento di felicità - dice il presidente Gianluca Maltoni - hanno condotto il match dall'inizio alla fine con grande concentrazione ed intensità»

CHIARAVALLE – Era nell’aria, dato il costante miglioramento dimostrato da inizio stagione ad oggi. Ed è infine arrivata la prima vittoria stagionale per la A2 femminile della ASD Pallamano Chiaravalle. Nessuno però si sarebbe aspettato un successo fuori casa contro le toscane dell’Euromed Mugello. Invece la bella notizia dei primi due punti arriva dal palasport Cipriani di Borgo San Lorenzo (FI), teatro della terza giornata di ritorno del girone C di serie A2 femminile.

Il primo gol della partita è a favore delle mugellane ma Chiaravalle aggancia e sorpassa subito grazie a Lombardelli giocatrice che, assieme alla pivot Mariniello, seppellirà di reti le avversarie (8 gol a testa sul tabellino finale).

La gioia delle ragazze della Pallamano Chiaravalle

Il primo tempo si conclude sul 7-12 a favore di Chiaravalle e nella ripresa la musica non cambia: le marchigiane sono sempre saldamente in vantaggio grazie anche ad una buona prestazione da parte degli estremi difensori. Rischiano qualcosa giusto nel finale quando si fanno recuperare un ampio margine concedendo alle avversarie un break di 5-0. Il gol finale di Manfredi sigilla comunque la vittoria per 20-23 e dà libero sfogo alle tanto attese lacrime di gioia delle giocatrici chiaravallesi.

«Le nostre ragazze si meritano questo momento di felicità – dice il presidente Gianluca Maltoni – hanno condotto il match dall’inizio alla fine con grande concentrazione ed intensità. Resta giusto il dubbio che potessimo vincere anche all’andata contro l’Euromed, ma non fa nulla. Godiamoci questi due punti».

Sabato 14 dicembre alle 18 Chiaravalle affronterà in casa la Nuova Teramo, formazione di metà classifica con cui all’andata finì 26-17 in favore delle abruzzesi.