Pallamano Chiaravalle, fine settimana amaro

I ragazzi della maschile cedono il passo nel derby marchigiano di Cingoli mentre la femminile deve arrendersi in Emilia nel confronto con il Marconi Jumpers

La Pallamano Chiaravalle maschile in A2
La Pallamano Chiaravalle maschile in A2

CHIARAVALLE – Doppio stop per la Pallamano Chiaravalle nel sabato di campionato di A2 maschile e femminile. Nel primo caso, la formazione di mister Cocilova cede nel derby marchigiano, secondo in programma, in casa del Santarelli Cingoli, 32-18. Nel secondo le ragazze di mister Fradi non sfigurano ma cadono, 25-18, in Emilia, contro il Marconi Jumpers.

Nel maschile, a Cingoli Chiaravalle era partita bene: 0-1 e 1-2 grazie a Matijašević (ex) e Tanfani, giocandosela alla pari con i padroni di casa nei primi minuti. Grazie al trio Nocelli, Garroni, Bincoletto (20 gol in tre) il Cingoli riagguanta il risultato durante la prima frazione ma i gol di Santinelli (top scorer di giornata per Chiaravalle) e le parate di Molinelli consentono agli ospiti di chiudere i primi 30’ sul risultato di 15-9 Cingoli.

Il secondo tempo è un botta e risposta che mantiene invariato il distacco fino al 19-13, poi un break di più quattro per Cingoli mette fine prematuramente alla partita. Nel finale per entrambe le squadre massiccio turn over per far rifiatare i titolari e far fare esperienza ai più giovani, Cingoli chiude i conti a 30 secondi dalla fine col rientrante capitano Strappini e con il solito Garroni.

La Pallamano Chiaravalle femminile in A2
La Pallamano Chiaravalle femminile in A2

A Castelnovo di Sotto (RE), Pallamano Chiaravalle femminile sconfitta con l’onore delle armi. La squadra capitanata da Gurau ha giocato molto bene per tutto il primo tempo riuscendo anche a condurre per 8-9. La difesa, su cui ci si è concentrate durante tutta la preparazione, ha funzionato molto bene e anche in attacco si cominciano a vedere i primi frutti, con la Mariniello che colleziona ben 9 reti confermandosi ancora una volta tra le migliori giovani pivot italiane. Un po’ di affaticamento e mancanza di lucidità da parte di Chiaravalle hanno portato le Jumpers ad effettuare un parziale di 4-0 ad inizio secondo tempo, recuperato più avanti dalle ragazze di Fradi ma senza mai chiudere il gap. Resta per le chiaravallesi una sensazione di continuo miglioramento.

Sabato prossimo 12 ottobre alle 21 ragazze in casa contro le toscane di Euromed Mugello mentre nella sesta giornata di A2 maschile Chiaravalle sarà a riposo per poi tornare in campo sabato 19 ottobre alle 18 in trasferta in Emilia contro il Secchia Rubiera, squadra attualmente prima in classifica nel girone B.

Santarelli Cingoli- Pallamano Chiaravalle 32-18

Chiaravalle: Albanesi, Ballabio, Braconi (2), Brutti, Ceresoli M., Cognini, Maltoni, Matijašević (3), Medici, Molinelli, Rumori, Santinelli (7), Selimi (4), Tanfani (2), Vichi, Evangelisti.
All. Cocilova.

Cingoli: Albanesi, Anzaldo, Bincoletto (8), Chiaraberta (1), Ciattaglia, Di Caro, Garroni (8), Jaziri, Latini (1), Mangoni (2), Nocelli (4), Rossetti, Rotaru (5), Strappini (1), Tobaldi (1).
All. Nocelli.

Marconi Jumpers- Pallamano Chiaravalle 25-18

Marconi Jumpers: Bassi, Bassoli (2), Begotti, Bonini, Contini E. (3), Contini L. (1), Cucchi, Di Maggio (1), Gobetti (2), Mita (4), Ranieri (1), Sandri (1), Schmied (10), Targa.
All. Dardi.

Chiaravalle: Costantini (3), Giambartolomei, Gurau, Lombardelli (2), Manfredi (2), Mariniello (9), Paialunga, Pigliapoco, Ricci, Rivera (1), Spartà, Tanfani, Tonti (1).
All. Fradi.