Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Garden Europa Azienda Florovivaistica
Garden Europa Azienda Florovivaistica

Pallamano, per il Camerano la vittoria sfuma nel finale

La compagine guidata da coach Sergio Palazzi perde di misura in casa del Verdeazzurro Sassari. Al termine dell'incontro è arrivata puntuale l'analisi del tecnico gialloblu

CAMERANO- Amaro KO per la Pallamano Camerano che perde nella finale nella tana del Verdeazzurro Sassari. Termina 26-25 in favore dei sardi un match risolto solo negli ultimi cinque minuti con il risultato di 23-25 parzialmente in favore dei gialloblu. Poi il crollo degli ospiti e i padroni di casa che ne hanno approfittato portandosi via l’intera posta in palio proprio nelle ultime battute.

Amareggiato coach Sergio Palazzi: «Detta banalmente, l’abbiamo buttata via. Qualche errore di troppo al tiro dai 6m e la inesauribile voglia dei ragazzi sardi hanno annullato i quattro gol di vantaggio con cui abbiamo cominciato gli ultimi quindici minuti di partita. Siamo stati bravi a reagire a una partenza non facile, poi abbiamo condotto la gara fino agli ultimi trenta secondi. Abbiamo difeso bene e quando non l’abbiamo fatto Mario Sanchez ha messo una pezza, in attacco abbiamo peccato di continuità, probabilmente anche a causa dei continui aggiustamenti difensivi del Verdeazzurro. Continuità che, in generale, ci è mancata nel secondo tempo in cui abbiamo giocato per 12′ in inferiorità numerica e subito cinque 7m. Nonostante ciò avevamo anche allungato, ma non è bastato. Ci è mancata la capacità di chiudere la partita».

VERDEAZZURRO SASSARI – PALLAMANO CAMERANO 26-25 (12-14 pt)

VERDEAZZURRO SASSARI: Artego Suareaz, Bianco 4, Caso, Cheroso 4, De Bernardis 4, Delogu 1, Feliciotti, Gomenyuk, Idili 4, Moreno Lopez 8, Munda, Mura F., Mura N., Sanna, Scanu, Venerdini 1 All. Canu

PALLAMANO CAMERANO: Badialetti 5, Boccolini 1, Covali 2, D’Agostino 1, Gardi 4, Grilli 1, Marinelli G. 1, Recanatini 5, Sanchez, Scandali, Selmani 5, Vagnoni All. Palazzi

Arbitri: Calascibetta Massimo – Vizzini Angelo

 

Gradara d'Amare