Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

La Pallamano Camerano vede più vicina la salvezza dopo Firenze

La vittoria nella tana della Fiorentina ha aumentato le chance di permanenza in A2 dei gialloblu. Ad analizzare il successo è stato coach Sergio Palazzi

Pallamano Camerano bis
I gialloblu in una fase di gara

CAMERANO- Reduce dal 21-25 maturato nella tana della Fiorentina, la Pallamano Camerano ha messo nel radar l’obiettivo salvezza. Per garantirsi la matematica permanenza nel campionato di serie A2, i gialloblu hanno bisogno di pochi punti ma necessitano di continuità. Lo ha spiegato bene coach Sergio Palazzi analizzando la vittoria esterna:

«Una vittoria importantissima, maturata in trasferta e che ci avvicina ancora di più alla salvezza che dista solamente una lunghezza – commenta coach Sergio Palazzi – Una partita molto equilibrata: nel primo tempo non siamo riusciti a scavare il solco per alcuni errori banali in seconda fase ed in difesa abbiamo sofferto Paoli. Nel secondo tempo siamo andati bene in difesa, anche se ci è mancato l’istinto del killer per chiudere il match: sul 17-18 potevamo allungare ed invece ci siamo ritrovati sotto di 1. Poi abbiamo ripreso a difendere bene e ci siamo ricompattati, trovando i gol che ci hanno portato alla vittoria. Un successo pesante, ora pensiamo a raggiungere questa salvezza».