Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Garden Europa Azienda Florovivaistica
Garden Europa Azienda Florovivaistica

Pallacanestro Senigallia – Maior chiude la stagione tra sorrisi e divertimento

Un'altra bella stagione cestistica si chiude anche per i più giovani che hanno avuto la possibilità di mettersi in mostra come se fosse un vero e proprio All-star Game davanti ai genitori e ai giocatori della prima squadra

SENIGALLIA – La stagione sportiva del settore giovanile della Pallacanestro Senigallia – Maior si è conclusa anche per quest’anno, con una “Prima edizione” del torneo interno diviso in 4 squadre di età miste, tutta da ricordare ed ancor più speciale visto che si trattava di un esperimento. Le squadre formate da giocatori di U16, U15, U14 e U13 sono state guidate in panchina dai ragazzi dell’U18.

Le partite sono state arbitrate dagli allenatori del settore giovanile, mentre a tifare i giovanissimi del minibasket.

Il torneo si è aperto con le semifinali che hanno visto superare il turno e quindi conquistare la finale, le squadre dei Pick&Pop e dei Run&Jump. Le due partite sono state molto combattute e i ragazzi si sono affrontati come fosse la fase finale del loro campionato FIP. Subito dopo le semifinali, è stato il momento della gara del tiro da tre punti che per la categoria Junior ha visto di fronte Luca Bocci e Giammarco Giuliani, mentre per la categoria Senior gli avversari erano Alessandro Fronzi e Mattia Pegoli. Giuliani e Pegoli si sono aggiudicati le sfide.

Giovanili Goldengas

A seguire è stato il momento della finale per il 3°/4° posto che metteva di fronte le squadre dei Closeout e dei Catch&Shoot. Anche questa una partita intensa e decisa negli ultimi frangenti che ha visto il successo dei Catch&Shoot.

Spazio al tiro da 3 punti, per la categoria junior tionfo di Gianmarco Giuliani, mentre per i senior Mattia Pegoli.

Arriva il momento in cui lo sperimentare ha toccato il suo punto più alto: la gara delle schiacciate per basket giovanile svoltasi sui canestri da minibasket. È stata allestita una giuria formata da giocatori della serie B e da atleti del minibasket. I concorrenti hanno mostrato la loro fantasia salendo fino ai 2.60 m del canestro e cercando di impressionare il pubblico schiacciando all’indietro, o saltando persone, o facendosi passare la palla coi piedi o con la testa … insomma un momento di assoluta libertà in cui a trionfare è stato Gioele Figueras che ha conquistato i punteggi migliori e che qualche schiacciata la mette anche sul canestro regolare.

Si rialzano i canestri, si libera il campo e ci si prepara per il momento clou: la finale tra i Run&Jump e i Pick&Pop. La partita è sentita e giocata a viso aperto come nelle migliori occasioni. Si vedono belle azioni e momenti di collaborazioni difensive e offensive, particolari ed emozionanti, la vittoria finale se la sono aggiudicata i Pick&Pop

Con i festeggiamenti ancora in corso sono stati consegnati i premi per le diverse categorie. I vincitori sono stati premiati, con del materiale offerto dal negozio Triple.