Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Il Barbara espugna il Diana, ma il sogno playoff svanisce

I gialloblu vincono sul campo dell'Osimana, ma con la concomitante affermazione della Vigor Senigallia gli spareggi di girone vengono cancellati

Vittoria bella ma inutile per i gialloblu sul campo dell'Osimana

OSIMO – Altra prestigiosa e convincente vittoria, ma le speranze playoff svaniscono definitivamente. Turno infrasettimanale dolce e amaro per il Barbara, capace di espugnare con autorità lo stadio Diana, ma allo stesso tempo matematicamente troppo lontana dal secondo posto per poter accedere agli spareggi promozione.

Eppure i gialloblu lo avrebbero meritato per il campionato disputato di altissimo livello, nonché da ultimo per questa ulteriore vittoria 2 a 0 sul campo dell’Osimana, una delle squadre più attrezzate del campionato. Le reti nel primo tempo di Paolini e Cardinali (su rigore) servono a conquistare i tre punti per la gloria e l’orgoglio, ma anche per blindare aritmeticamente il terzo posto nel girone A, alle spalle di due squadroni come Anconitana e Vigor Senigallia.

Tutto ciò non basta per masticare un pò di amaro, ma resta la grandissima stagione disputata dalla squadra di Antonello Mancini, capace di mettere dietro tutte le altre blasonate rivali. Quanto basta per terminare il campionato a testa altissima e pieni di orgoglio per il rendimento avuto.