Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Nuovo anno, vecchie abitudini: Italservice Pesaro vince, l’Acqua&Sapone resta in scia

Nella prima giornata del girone di ritorno, vincono tutte in alta quota. L'Italservice resta in vetta, seguita da Real Rieti e Sandro Abate

Borruto esulta dopo un gol

Il 2020 inizia allo stesso modo di come abbiamo salutato il 2019. Nella prima giornata del girone di ritorno, l’Italservice Pesaro vince e convince 5-0 contro il CDM Futsal Genova rifilando l’ennesimo pokerissimo della stagione.

Sugli scudi l’eterno Cristian ‘Titi’ Borruto. Il numero 10 rossiniano sigla una tripletta e trascina i campioni d’Italia in carica al Pala Nino Pizza. Dribbling, fiammate da campione cui è, tutto questo arricchito da un terzo gol fantastico.

Sale a quota 38 punti in classifica, a una sola lunghezza dal Pesaro, l’eterna rivale Acqua&Sapone. I ragazzi di mister Bellarte si impongono 6-0 sul Real Arzignano e restano in scia.

Stessa sorte per Rieti (a quota 35), sempre più terza incomoda. Vittoria netta 7-0 sul Meta Catania. Davanti allo sguardo attento del nuovo grande acquisto Baptista Lukaian, gli uomini di Carlo Cundari continuano la loro marcia da vera e propria big.

A condividere la terza posizione c’è ancora la Sandro Abate Avellino, il quintetto di Sylvio Rocha centra l’ottavo risultato utile consecutivo piegando 4-3 il Kaos Mantova e continua a sedersi nel tavolo delle grandi.