Nuoto, per Gregorio un’altra medaglia stagionale

Il nuotatore anconetano classe 1991 ha conquistato una medaglia di bronzo nei cinque chilometri sul lago di Scanno. Per lui anche un quarto posto nei 3000 metri. La manifestazione chiudeva la stagione di nuoto libero

Federico Gregorio, Vela Nuoto Ancona

SCANNO- Un’altra medaglia, un altro traguardo per l’anconetano Federico Gregorio, nuotatore master classe 1991 e punto di forza della Vela Nuoto Ancona.

Il dorico si è classificato al terzo posto nella gara dei cinque chilometri sul lago di Scanno dimostrando ancora una volta tutte le sue attitudini in manifestazioni di questo tipo.

Per Gregorio è giunto anche un quarto posto nei 3000 metri nella gara diventata tristemente famosa per la morte dell’atleta salernitano Roberto D’Auria. Quella di Scanno è stata l’ultima manifestazione stagionale di nuoto in acque libere.