NightRun, in 550 a Senigallia per la prima edizione della corsa notturna

Qualche critica per il serpentone passato in centro storico già pieno di persone, ma nel complesso la manifestazione è piaciuta e già c'è l'appuntamento per il prossimo anno

NightRun, a Senigallia la corsa in notturna
NightRun, a Senigallia la corsa in notturna

SENIGALLIA – Una corsa e una passeggiata serale tra lungomare e centro storico che hanno visto partecipare 550 persone. È il risultato della prima edizione di NightRun, andata in “scena” sabato 18 agosto per 8.3 km di corsa e 4 km di passeggiata tra turisti e senigalliesi.

Un serpentone colorato da magliette blu e gadget fluo per una corsa e una passeggiata sportiva organizzate da Sport & Travel che hanno riscosso il plauso simpatico di tanti curiosi e qualche critica.

La serata di sabato era infatti già piena di iniziative che affollavano il centro storico di turisti e senigalliesi, in mezzo ai quali gli sportivi hanno dovuto fare un po’ di slalom. Nessun problema, ovviamente, né per l’immagine della città, né per la sicurezza della manifestazione, contro cui qualcuno ha espresso perplessità sui social.

NightRun, a Senigallia la corsa in notturna
NightRun, a Senigallia la corsa in notturna

Nel complesso in tanti sono rimasti soddisfatti da una prima edizione che verrà sicuramente ripetuta, anche perché, di fianco alla corsa, al riscaldamento e all’aspetto sportivo in generale, c’erano altre iniziative: si è ballato con il dj set in piazza della Libertà (di fronte alla Rotonda) e chi non ha corso o fatto la passeggiata si è affacciato sulla volta celeste con l’osservazione con il telescopio grazie all’Associazione N.A.S.A. (Nuova Associazione Astrofili Senigallia) dal pontile della Rotonda a Mare.