Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

MyCicero kappao nel derby, ma con onore. Goldengas pronta per Cesena

Segnali di ripresa. La squadra di Tonucci lotta e doma il forte Basket Girls, poi cede nel finale. Domani in campo l'altro club senigalliese

Basket 2000 MyCicero Senigallia

Almeno la reazione c’è stata per il Basket 2000. E nell’anticipo di ieri sera, nel derby contro il Basket Girls Ancona, si stava compiendo ciò che nessuno si aspettava, tra coloro che tifano MyCicero. Perché è arrivata una sconfitta, sì. Ma la prestazione è stata confortante, rispetto alle ultime uscite a vuoto.

La squadra di Senigallia è entrata in campo molto motivata e dopo un batti e ribatti iniziale, che ha portato le ospiti in vantaggio per 5-10, si sono scatenate le ragazze di coach Tonucci che infilando un parziale di 20-0, sono andate alla prima sosta di 2 minuti in vantaggio di 25-10. La difesa aggressiva, che non si vedeva tra le senigalliesi da almeno tre partite, e delle buone percentuali al tiro soprattutto di Sordi e Angeletti con 13 e 8 punti rispettivamente hanno annichilito la super squadra di Ancona. Poi nel e terzo quarto il Basket Girls ha rimontato, portando il divario prima dell’ultimo quarto a meno sei punti, con la partita però ancora a favore di Senigallia. Nel finale l’incredibile: un paio di decisioni arbitrali avverse alla MyCicero hanno consentito alle doriche di guadagnare il vantaggio fino al definitivo 59-64. «In classifica questa partita vale come quella contro BSL e Rimini – ha scritto la società -, però ha restituito una squadra che se lotta dal primo all’ultimo minuto può centrare l’obiettivo della salvezza. Ora testa alla prossima partita in terra emiliana contro una delle concorrenti per la salvezza finale Magika Castel San Pietro».

Per quanto riguarda l’altro club senigalliese, la Goldengas, sarà impegnata domani contro l’Amadori Tigers Cesena in trasferta. Romagnoli a 10, senigalliesi a 8: l’obiettivo dei ragazzi di coach Foglietti è di compiere l’aggancio.