Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

La MedStore Macerata domina il derby di A3 Maschile

Cucine Lube e Cbf Balducci inarrestabili anche in trasferta. Grande spavento per la Megabox Vallefoglia ma coach Bonafede ha assicurato che sta bene. Rinviato il match della Vigilar Fano per Covid

La Med Store Macerata ha vinto il derby contro la Videx

MACERATA – In un weekend ricco di emozioni sportive quella meno gradita e sicuramente inattesa è stato il malore occorso a Fabio Bonafede mentre la sua Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia era in campo a Firenze. Lo stesso tecnico ha poi rassicurato tutti.

«Ora sto meglio – ha detto il tecnico – e quello che è successo non è nuovo e nemmeno strano. Mi capita quando mangio glutine. Purtroppo è capitato in palestra, quando di solito mi succede a casa, di notte specialmente. Mi spiace aver dato tanta preoccupazione a tutti, purtroppo chi soffre di celiachia e va a mangiare fuori di fatto si affida in qualche modo agli altri. La squadra stava facendo una grande partita e sono straconvinto che avremmo vinto 3 a 1 ma mettiamo in saccoccia anche questo episodio di un anno sinora non molto fortunato. La butto sul ridere: forse ero troppo emozionato nel vedere finalmente “la mia squadra”, che è una grande squadra fatta da grandi ragazze con cultura del lavoro e disponibilità».

Sotto l’aspetto sportivo non conosce soste la corsa della Cucine Lube che ha vinto nettamente a Vibo Valentia per 3-0 e mercoledì alle 20.30 attende la Consar Ravenna per un altro turno sulla carta abbordabile. Fa notizia il ritorno al successo di Modena contro Trento.

Straordinaria prestazione anche per la Cbf Balducci Macerata in trasferta sul campo di Aragona. Ancora senza Malik, la formazione di Paniconi ha trovato un’ottima Michieletto e una concreta Stroppa che sta ben sostituendo l’israeliana. Ora un paio di giorni di riposo prima del big match di domenica a Macerata contro la corazzata Brescia che è a pari punti con la squadra di Paniconi all’inseguimento della Omag San Giovanni in Marignano caduta rovinosamente a sorpresa sul campo di Olbia.

Meno combattuto del previsto il big match di giornata per il volley marchigiano rappresentato dal derby di A3 Maschile. A Macerata la Med Store Tunit di Adriano Di Pinto ha dominato contro la Videx Grottazzolina con parziali a 19-21-21. Capitan Dennis 22 punti è stato il dominatore del match. Bellissima la cornice di pubblico e il tifo per i ragazzi di casa. Per la Videx si ferma a sei gare consecutive la striscia di imbattibilità per colpa di qualche errore di troppo e un po’ di imprecisione. Rinviata invece da parte della Commissione Medica della Lega Pallavolo serie A la partita tra Vigilar Fano e Vivibanca Torino, a causa della positività di un atleta del sodalizio ospite e della relativa quarantena per alcuni componenti del gruppo squadra.