Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Basket: una buona Halley Thunder Matelica, ma senza mira, sconfitta a Vigarano

Basket A2 femminile: la squadra di coach Cutugno resta sempre in partita sul parquet ferrarese, ma paga le basse percentuali al tiro, in particolare da tre

Ludovica Albanelli, giovane guardia della Halley Thunder, ha segnato l'unica tripla della sua squadra (foto di Marco Teatini)

FABRIANO – Determinata e mai doma, ma anche imprecisa al tiro, la Halley Thunder Matelica viene sconfitta a Vigarano Mainarda (Fe) per 61-54 ad opera della locale Pallacanestro Vigarano nella settima giornata del campionato di serie A2 femminile di basket.

Sfuma l’aggancio alle ferraresi, che salgono a 8 punti mentre le marchigiane restano a 4 in classifica, è sfuma anche il sogno della prima vittoria fuori casa, ancora rimandata.

A interporsi fra la Halley Thunder e il successo è stata una scarsa serata al tiro, in particolare da tre (appena 1/19 pari ad un misero 5%, unica tripla firmata dalla Albanelli), ma modesta anche da due (18/47) e ai liberi (15/22).

Nonostante queste percentuali, Matelica è rimasta in partita fino agli sgoccioli (53-50 al 37’, 58-54 a 38” dalla fine), e senza mai andare sotto per più di otto lunghezze (49-41 al 31’): questo da un lato lascia immaginare quanto di buono abbia fatto la squadra di coach Cutugno in tutte le altre situazioni di gioco (organizzazione, difesa, intensità, determinazione), ma dall’altro fa mordere i gomiti perché con appena un paio di canestri in più le cose potevano prendere una piega diversa.

Pall. Vigarano – Halley Thunder Matelica = 61-54

Pall. Vigarano – Sorrentino 16, Perini 21, Dentamaro 3, Coser 8, Sarni 8, Cicic ne, Olodo, Nezaj, Bagnoli, Farina, Pepe, Capra 5; all. Borghi

Halley Thunder Matelica – Gramaccioni 13, Gonzalez 17, Aispurùa 4, Pallotta 5, Takrou 1, Stronati ne, Albanelli 6, Ardito 4, Zamparini 2, Michelini, Franciolini 2, Offor ne. All. Cutugno

Arbitri – Gai e Orazi di Roma

Parziali – 21-17, 16-14, 12-11, 12-12