Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Matassoli carica: «La Nef Osimo Volley ha bisogno del suo pubblico»

In vista delle prossime partite casalinghe con Paglieta e Lucera, il dt giallorosso ha chiamato a raccolta i tifosi osimani in un momento determinante della stagione: «In estate abbiamo costruito una squadra per lottare nelle parti nobili di classifica e ci stiamo riuscendo»

OSIMO- Dopo il KO con Bari, la Nef Osimo Volley vuole riprendere immediatamente la sua marcia nelle posizioni di altissima classifica. Le due sfide casalinghe con Paglieta e Lucera, previste per dicembre, daranno uno spaccato su quella che potrà essere la seconda parte di stagione per gli osimani. A chiedere un particolare aiuto da parte del pubblico è direttamente il dt dei giallorossi Valter Matassoli, in un momento determinante per il campionato:

«Quello che mi sento di fare già per la prossima partita contro la Virtus Paglieta di sabato 14 dicembre alle ore 17.30 è di invitare gli osimani al palas per seguire le gesta dei nostri ragazzi e supportarli da qui e per tutto il girone di ritorno, perchè se lo meritano per quello che stanno facendo». La squadra si sta dimostrando una delle più attrezzate del girone, frutto di una grande programmazione estiva:

«In estate abbiamo costruito una squadra per lottare nelle parti nobili di classifica e ci stiamo riuscendo – afferma Matassoli – contro alcune corazzate come Pineto e Bari. Nonostante la perdita di Manuel Conte ad inizio campionato la squadra si è amalgamata bene ed i risultati sono arrivati. L’unica cosa che mi dispiace è che vorrei vedere una maggiore partecipazione da parte degli osimani intorno alla Nef Osimo. Abbiamo cambiato più di una volta in passato giorno e orario per cercare di far partecipare più pubblico possibile al PalaBellini. Purtroppo non si riesce ad avere tanta risposta dagli osimani ed è un peccato perchè parliamo di una società storica che è l’unica che tiene alto il nome di Osimo in un campionato nazionale».