Marcia: Camilla Gatti ottiene il “minimo” per partecipare agli Europei

A Roma, la marciatrice fabrianese è scesa sotto i 50' richiesti dalla Fidal per i 10 mila metri: per lei un ottimo 49' 23" che dimostra continui e rapidi miglioramenti

Camilla Gatti dell'Atletica (al centro) sul podio a Roma
Camilla Gatti dell'Atletica (al centro) sul podio a Roma

FABRIANO – Ottima notizia in casa Atletica Fabriano. Questa mattina – domenica 28 aprile – sulla rinnovata pista del “Paolo Rosi” di Roma, la marciatrice Camilla Gatti ha fermato il cronometro nei 10 mila metri sui 49’ 23”.

La giovane atleta biancorossa, quindi, è riuscita a “sfondare” il muro dei 50’ imposti dalla Fidal per poter partecipare ai Campionati Europei Juniores che si svolgeranno a Boras, in Svezia, dal 18 al 21 luglio.

Camilla Gatti (categoria Juniores, classe 2001), allenata da Fabio Faggeti, ha centrato questo importante risultato in occasione della prova odierna del Campionato di Società di marcia, gruppo Centro Italia (Toscana, Marche, Umbria, Lazio ed Emilia Romagna), classificandosi al primo posto tra le Under 20, con oltre quattro minuti di vantaggio sulla seconda.

La giovane dell’Atletica Fabriano è protagonista di continui e rapidi miglioramenti, basti pensare che in un mese ha abbassato il tempo di oltre un minuto su questa distanza.

A Roma, l’Atletica Fabriano era presente anche con Sofia Baffetti (59’ 45”) e Matilde Alessandroni (1h 12’ 02”).