Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Superlega, la Cucine Lube vince anche a Cisterna: sono otto!

Non conosce ostacoli la corsa della squadra di Blengini che passa a Cisterna (0-3) e si congeda temporaneamente dal campionato confermandosi più forte delle difficoltà fisiche: mercoledì la Champions

La Cucine Lube vince anche a Cisterna di Latina (foto ufficio stampa A.S. Volley Lube)

CISTERNA – Ancora un successo per la Cucine Lube Civitanova in SuperLega Credem Banca la n.8, che garantisce la certezza aritmetica di chiudere il girone di andata come minimo al secondo posto. La vittoria in tre set con parziali a 23-23-15 a Cisterna di Latina contro la Top Volley è la risultante di una prestazione convincente dei cucinieri, al cospetto di una squadra combattiva.

I tre punti guadagnati consentono ai campioni d’Italia di toccare quota 28 in vetta alla classifica portando a + 6 il vantaggio su Trento (22), ferma per il punto di riposo, e a + 9 su Perugia, impegnata alle 20.30 a Padova e con 7 partite finora giocate contro le 11 della Lube.

Essenziale la spinta dai nove metri (7 ace a 3), importante la miglior tenuta in ricezione e nel muro difesa, soprattutto nei momenti clou, ma in particolare la maggior vivacità in attacco (60% contro il 51%) grazie ai punti del top scorer Lucarelli (16 con il 61%, di cui 2 ace e 3 muri), del cecchino Simon, nominato MVP (15 con 92% di cui 2 ace e 2 muri) e del positivo Garcia (13 con il 59% e 3 ace). Tra i padroni di casa in evidenza Dirlic, Lanza e Maar.

Tiratissimi i primi due set, una passerella trionfale il terzo. La SuperLega della Cucine Lube tornerà domenica 19 dicembre alle 18 contro Perugia valevole per l’ultimo turno del girone di andata della Regular Season. In mezzo ci saranno due match di Champions, il primo mercoledì 1 dicembre alle ore 20 contro i russi del Novosibirsk poi la partecipazione al Mondiale per Club in Brasile dal 7 all’11 dicembre.

TOP VOLLEY CISTERNA: Zingel 6, Cavaccini (L), Saadat ne, Wiltenburg 1, U Giani ne, Maar 9, U Rinaldi 1, Lanza 8, Dirlic 12, Picchio (L) ne, Bossi 7, Baranowicz 2, Raffaelli. All. Soli

CUCINE LUBE CIVITANOVA: Garcia Fernandez 13, Kovar 6, Sottile, Marchisio, Juantorena ne, Jeroncic (L) ne, Balaso (L), Lucarelli 16, Zaytse, Diamantini, Simon 15, De Cecco, Anzani 5, Yant 1. All. Blengini

Arbitri: Cesare (RM) e Rolla (PG)

Parziali: 23-25 (28’), 23-25 (32’), 15-25 (22’). Totale: 1h 22’.

Cisterna: 12 battute sbagliate, 3 ace, 5 muri vincenti, 51% in attacco, 43% in ricezione (24% perfette). Civitanova: 11 battute sbagliate, 7 ace, 6 muri, 60% in attacco, 54% in ricezione (30% perfette). MVP: Simon