NikolaTesla Unplugged by Elica
NikolaTesla Unplugged by Elica
Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Harley Davidson Route 76
Harley Davidson Route 76

SuperLega, per la Cucine Lube è l’ora di vincere

Per la squadra di Blengini, questa sera, all’Eurosuole Forum, c’è la sfida da non fallire. Sotto 0-2, per ribaltare la serie di semifinale contro Trento, deve vincere i prossimi tre incontri

La Cucine Lube stasera in casa in gara 3

CIVITANOVA – Vincere. Non conta nient’altro nell’incontro di questa sera alle 20.30 all’Eurosuole Forum in gara 3 della Semifinale dei Play Off Scudetto SuperLega Credem Banca. Se la Cucine Lube Civitanova non dovesse riuscire a battere i trentini chiuderebbe anzitempo una stagione senza titoli consentendo agli ospiti di staccare il pass per l’ultimo atto.

Il bilancio è di 0-2 in questa serie con i cucinieri sempre privi del capitano Juantorena che in due partite non hanno ancora vinto un set. Il team marchigiano non vuole lasciarsi strappare il tricolore dal petto e non intende darsi per vinto senza prima battersi con tutte le forze, ma sa che per invertire l’inerzia della serie serviranno tre imprese senza precedenti scalfendo le certezze di un’Itas Trentino apparsa in grandissima forma.

Eppure nella sua storia la Cucine Lube è già riuscita in una rimonta memorabile nei Quarti Play Off della stagione 2003/04, quando i biancorossi riuscirono a ribaltare la serie. Stasera dirigono Vagni e Piana.

Per lo schiacciatore Marlon Yant in campo per due set anche a Trento, «tutto volevamo tranne che trovarci con l’acqua alla gola dopo due partite, ma non abbiamo perso la nostra forza all’improvviso e siamo fiduciosi di poter allungare la serie per giocarcela ancora. In Gara 2 abbiamo provato a spingere senza esito, di fronte avevamo una squadra molto sicura dei propri mezzi, pragmatica e poco fallosa. All’Eurosuole Forum l’obiettivo è rialzarci perché non siamo rassegnati e tutti remiamo dalla stessa parte. Faremo il possibile, forse anche di più, perché i nostri tifosi meritano di meglio».

Per il DG Cormio «tante cose non sono andate bene in seno alla nostra squadra, che accusa sicuramente dei problemi di serenità, di tranquillità, di gestione. Ho visto giocatori esperti sbagliare troppo. Dobbiamo essere più cinici nei momenti importanti. È un momento difficile, chiaramente abbiamo subìto l’assenza di giocatori importanti, ma senza alibi dobbiamo tornare a lavorare in palestra. Dobbiamo vincere Gara 3: è questo che chiediamo alla squadra. Giocare male e perdere per due volte 3-0 non fa parte del nostro DNA. Dobbiamo stare uniti, insieme, ragionare e andare in campo più sfrontati».

Dall’altra parte del tabellone la serie tra Perugia e Modena è sul 1-2 per gli emiliani capaci di vincere ancora una volta in casa di Leon e compagni stavolta al tiebreak.

Natale a Gradara