Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Pallavolo, la MedStore Macerata vince la prima partita del 2022

Il Covid sta rallentando un calendario altrimenti intensissimo. La squadra di Di Pinto ha vinto a Fano al tiebreak estromettendo la Vigilar dalla Coppa Italia. La Videx deve recuperare il match con Pineto

La MedStore Macerata vince il derby

MACERATA – Il derby di A3 maschile tra Vigilar Fano e Med Store Tunit Macerata non disputato il 30 dicembre non ha deluso le attese dimostrandosi un match avvincente e molto combattuto. Ha vinto la squadra probabilmente più forte, quella di Di Pinto che è passata al PalaAllende 15-12 al tiebreak.

Il punto conquistato dai fanesi non è sufficiente per agganciare l’ottavo posto che significava qualificazione ai quarti di finale di Coppa Italia mentre i due punti aggiunti alla propria classifica consentono a Gabbanelli e compagni di restare in scia alla capolista Pineto.

A Fano partita decisa soltanto al tie-break con una prestazione di carattere dei biancorossi, capaci di rispondere colpo su colpo ad un Fano in grande forma. I padroni di casa partono bene prendendosi il primo set, poi la reazione della Med Store Tunit anche grazie all’ingresso di Giannotti, all’esordio in maglia biancorossa. Spettacolo garantito con il nuovo opposto di Macerata e il collega Stabrawa, intanto Fano torna avanti ma nel quarto set succede di tutto: la Med Store Tunit scappa, finale col brivido, quindi la gara va al tie-break. Le squadre giocano punto a punto fino al vantaggio conquistato da Lazzaretto, che poi chiude il derby per Macerata.

Per quanto riguarda l’altra marchigiana del girone Bianco, la Videx Grottazzolina, non è stato ancora ricalendarizzato il big match tra i ragazzi di Ortenzi e la capolista Abba Pineto, incrocio fondamentare per delineare la griglia della Coppa Italia di serie A3 che scatterà con gli ottavi il 19 gennaio e proseguirà la settimana successiva con i quarti di finale e che vedrà iscritte due marchigiane su tre.
Gli abruzzesi sono certi della prima piazza mentre la squadra di coach Ortenzi si piazzerà dal secondo al quarto posto.

VIGILAR FANO – MED STORE TUNIT MACERATA 2-3

PARZIALI: 25-21, 21-25, 25-22, 23-25, 12-15.

Durata set: 29’, 26’, 31’, 27’, 17’. Totale: 130’.

VIGILAR FANO: Nasari 14, Zonta 3, Stabrawa 32, Chiapello 1, Cesarini, Ferraro 11, Galdenzi 6, Gozzo 15. NE: Bartolucci, Carburi, Bernardi, Gori. Allenatore: Pascucci.

MED STORE TUNIT MACERATA: Del Grosso, Pasquali 12, Longo 3, Giannotti 23, Scita 3, Margutti 11, Sanfilippo 9, Lazzaretto 22, Gabbanelli. NE: Paolucci, Facchi, Ravellino, Robbiati. Allenatore: Di Pinto.

ARBITRI: Proietti e Mannarino.