Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

La Luciana Mosconi recupera con Imola

La Luciana Mosconi torna a giocare una partita in casa. Non accadeva da dicembre: i dorici di Piero Coen sono chiamati a riscattare la sconfitta di Rieti

La Luciana Mosconi festeggia dopo una vittoria (Foto: ufficio stampa Luciana Mosconi, immagine di Francesco Arzeni)

ANCONA – Recupero infrasettimanale per la Luciana Mosconi Ancona che stasera, mercoledì 19 gennaio alle ore 20.30, dopo il rinvio di dieci giorni fa, affronta l’Andrea Costa Imola. Riflettori del Palarossini accesi quindi, per la sfida tra i dorici di Piero Coen e gli emiliani di coach Federico Grandi, due squadre che arrivano dalle rispettive sconfitte e cercano punti per alimentare la loro classifica all’interno della zona playoff del Girone C.

La Luciana Mosconi è andata davvero vicina al colpo in casa della Real Sebastiani Rieti. Sostanzialmente una buona prestazione che però non è bastata per portare a casa due punti che avrebbero avuto un peso specifico inestimabile. Così non è stato e si guarda ora avanti con il recupero contro Imola che è il primo di due appuntamenti consecutivi in casa seguito da quello contro Faenza in calendario domenica 23 con la 1a giornata di ritorno. E fare il doppio colpo nel giro di cinque giorni darebbe alla formazione dorica uno slancio incredibile e non solo in classifica. Condizione fisica eccellente per la squadra di Coen che contro l’Andrea Costa conta di ritrovare un Lorenzo Panzini di nuovo in forma dopo i 5′ di impiego a Rieti a pochi giorni dal suo rientro in squadra dopo la positività. Anche il resto della squadra è disponibile e cercherà di tornare a vincere sul proprio campo per una vittoria casalinga che manca dalla 7a giornata (il 14 novembre contro Jesi).

Imola viene da tre sconfitte consecutive (2 delle quali nel suo PalaRuggi), una frenata che stona con l’inizio di campionato fatto di 6 vittorie nelle prime 7 giornate che hanno etichettato la squadra biancorossa come la rivelazione del Girone. In campo nel recupero non ci sarà nessun ex. Gli unici precedenti delle due squadre risalgono alle ultime due edizioni della Supercoppa, con vittoria dell’Andrea Costa il 1°novembre 2021 al Palarossini e affermazione anconetana lo scorso 15 settembre. Secondo le ultime disposizioni governative emanate in termini di prevenzione dei contagi da Covid-19 la Luciana Mosconi ribadisce che per accedere all’impianto si necessita Super Green Pass (ciclo vaccinale completo o guarigione avvenuta negli ultimi 6mesi) e che all’interno è obbligo indossare mascherina tipo FFP2.