Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Ancona Matelica, Masetti: «Esperienza fantastica»

Il difensore è un giovane del 2001 che si sta mettendo in mostra in biancorosso. Arrivato in prestito dal Pisa, domani a Reggio Emilia sarà titolare

Duello tra Arras del Grosseto (maglia Rossa) e Masetti dell'Ancona

ANCONA – Nella crescita dell’Ancona Matelica spicca per qualità e dinamismo, il difensore Lorenzo Masetti. Il classe 2001 è arrivato in estate con la formula del prestito secco dal Pisa e si sta distinguendo per bravura e affidabilità. Con lo stopper si è parlato a lungo della vittoria casalinga ottenuta sabato scorso: «Ci teniamo stretti la vittoria con il Montevarchi portandoci dietro degli insegnamenti importanti che ci serviranno per il futuro – ha spiegato -. Una squadra come la nostra ha l’obbligo di rimanere sempre concentrata perché al minimo errore le partite possono prendere il verso sbagliato. Cesena lo ha dimostrato. Stiamo crescendo anche in questo, i reparti si parlano tra loro e l’aiuto in campo è costant.

Masetti, domani, martedì 19 ottobre, c’è la Reggiana…
«Andremo a giocarcela a viso aperto contro una grandissima squadra come quella allenata da mister Diana. Speriamo di toglierci insieme alla nostra gente delle altre belle soddisfazioni». 

Che squadra è l’Ancona Matelica?
«Siamo un gruppo giovane ma la voglia di giocarsela con chiunque era emersa già dai primi giorni d’allenamento. Peccato per le sconfitte con Pescara e Cesena che, comunque, ci hanno lasciato delle lezioni importanti. Se lo spogliatoio è unito e compatto i risultati si vedono».

È sempre stato schierato titolare, se tornasse indietro rifarebbe la stessa scelta?
 «Sto vivendo un’esperienza incredibile in una piazza straordinaria. Quando mi è stato prospettato il trasferimento in prestito non ho avuto dubbi, devo sfruttare quest’occasione». 

Il tecnico Colavitto ha programmato l’allenamento oggi pomeriggio. Dalle indiscrezioni raccolte si va verso la conferma dell’undici che ha vinto contro il Montevarchi. Da valutare Marcello Sereni.
Venduti in prevendita 200 biglietti.

Exit mobile version