Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

L’Italservice Pesaro si prepara alla finale scudetto: l’ostacolo Feldi Eboli è enorme

I bicampioni d'Italia in carica ritrovano il tecnico Salvo Samperi a un anno di distanza e dopo la vittoria in Supercoppa ai danni proprio dei campani

L'Italservice Pesaro esulta dopo un gol in gara2 della semifinale

PESARO – Prendi l’Italservice Pesaro, bicampione d’Italia in carica, e poi aggiungici la grande rivelazione dei playoff scudetto: il risultato non può che essere una finale tutta da gustarsi, da vivere e sulla carta incerta fino alla fine. I biancorossi si giocheranno presto la vittoria della Serie A con la Feldi Eboli, assetata di rivincita dopo aver sfiorato la Supercoppa alcuni mesi fa proprio contro i marchigiani.

Per l’Italservice si tratta della nona finale consecutiva in massima serie, le ultime sei le ha vinte, aggiungendo alla bacheca: una doppia Supercoppa, due Coppa Italia e altrettanti tricolori. Il terzo consecutivo sarà in palio nella serie contro i campani, capaci di eliminare sin qui due corazzate come Syn-Bios Petrarca e Olimpus Roma. La Feldi, come anticipato, vorrà rifarsi dopo il kappao casalingo in Supercoppa, ma anche il tecnico Salvo Samperi ha una voglia matta di battere l’Italservice: l’anno scorso guidava la Meta Catania e, contro ogni pronostico, giunse in finale scudetto, per poi arrendersi sempre contro Pesaro.

La storia si ripete allora, in parte, e il mondo del futsal italiano è pronto a fermarsi per vivere questa serie. Si parte sabato 18 giugno, alle ore 20.30 in diretta Sky Sport, al PalaSele di Eboli. La serie proseguirà sicuramente giovedì 23 giugno, questa volta al PalaFiera di Pesaro (sempre alle 20.30 su Sky). L’eventuale gara-3 si giocherebbe di nuovo a Pesaro, sabato 25 giugno (ore 20,30 su Sky). Il regolamento della finale scudetto varia da quelli precedenti: ogni partita, quindi ogni gara della serie, avrà un vincitore: o nei tempi regolamentari, o ai supplementari o ai calci di rigore. L’unico vantaggio che ha Pesaro, in virtù della vittoria della regular season, è quello di giocare l’eventuale “bella” in casa, che si svolgerà solamente in caso di una vittoria per parte nelle precedenti due gare.