Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Linda Rossi, due ori e un argento a L’Aquila per gli Internazionali d’Italia

L'atleta di Senigallia ha primeggiato in Abruzzo anche nella classifica combinata. Finale di stagione sportiva con gli europei in Portogallo e i mondiali in Colombia

Linda Rossi in gara a L'Aquila per gli Internazionali d'Italia Open del 21-23 maggio 2021
Linda Rossi in gara a L'Aquila per gli Internazionali d'Italia Open del 21-23 maggio 2021

L’Aquila – L’atleta senigalliese Linda Rossi vola agli Internazionali d’Italia Open che si sono svolti in Abruzzo da venerdì 21 a domenica 23 maggio. Più di una gara, le sfide segnavano anche il ritorno sulle rotelle dopo un lungo periodo di stop causato dalla pandemia per il covid.

All’appuntamento Linda Rossi si è fatta trovare pronta. L’atleta senigalliese del Torollski Center di Pesaro ha compiuto da subito, già nelle prime due gare di venerdì, il suo capolavoro con un primo oro nella gara sui 500 mt sprint e un secondo oro nella 10.000 mt a punti, confermandosi atleta di punta a livello internazionale. La prova di forza della Rossi assume un significato particolare dato che queste due vittorie sono state conquistate rispettivamente nella gara più breve su pista riservata ai velocisti e in quella più lunga per fondisti. Dietro di lei sul podio rispettivamente Asia Libralesso e la francese Marine Lefèvre nella gara veloce, e di nuovo la forte francese e la messicana Valentina Letelier Cartagena nella gara lunga. 

Con un argento il secondo giorno nella 5.000 mt a eliminazione e un sesto posto nella 100 mt su strada, Linda Rossi si è aggiudica anche il gradino più alto del podio vincendo la classifica combinata.

«Una bellissima prova quella di Linda – ha commentato il suo allenatore Michele Ravagli – che ci porta a guardare già alle prossime gare nazionali e internazionali. Ora il lavoro prosegue mirando alla specificità; Linda sta rispondendo al meglio agli stimoli allenanti che vengono proposti e l’obiettivo resta quello di restituire all’atleta quanta più brillantezza possibile in vista dei prossimi importanti appuntamenti».

La stagione si chiuderà con tre appuntamenti di rilievo: i campionati italiani “Italian Roller Games” che si terranno a inizio giugno a Senigallia e Riccione, gli europei in Portogallo, e infine i mondiali in Colombia.