Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

L’Apd Cerreto strappa un prezioso punto a Fano

Serie C1: la squadra di mister Paolo Amadei rimonta dal 4-0 e impatta 4-4. «Bravi a rimettere in equilibrio la gara, con autorità», commenta il direttore sportivo Maurizio Buratti

FABRIANO – L’Apd Cerreto d’Esi termina il girone di andata del campionato di serie C1 di calcio a 5 con un prezioso pareggio esterno, sul campo della terza della classe Olympia Fano.

Un 4-4 rocambolesco: fanesi avanti 4-0, poi nella ripresa la graduale rimonta dei cerretani fino al conclusivo 4-4 grazie alle reti di Stazi, Di Ronza e Graziano (doppietta).

«Un gran punto conquistato fuori casa, frutto di un’altra buona prestazione – racconta il direttore sportivo dellApd, Maurizio Buratti. – Probabilmente abbiamo concesso troppo agli avversari nella prima parte di gara, ma poi siamo stati bravi a rimettere in equilibrio la gara, con autorità. Nonostante l’assenza di Pasquale Lo Muzio, la squadra ha giocato bene  e ha seguito le indicazioni di mister Paolo Amadei».

La formazione cerretese: Fabbri Andrea, Bruzzichessi Marco, Di Ronza Simone, Graziano Luigi, Smargiassi Marco, Lo Muzio Antonio, Stazi Gianmarco, Lapponi Luca, Neitsch Gustavo, Favale Antonio, Piccioni Lorenzo.

L’Apd termina il girone di andata al quartultimo posto a quota 14 punti (4 vittorie, 2 pareggi e 7 sconfitte), quindi in zona play-out, ma con buone prospettive di risalire la china vista la solidità che la squadra ha sempre dimostrato in campo.

Prima giornata di ritorno, venerdì 20 dicembre sul campo della vice capolista Futsal Potenza Picena.