Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

La Ristopro Fabriano ha la meglio sulla Luciana Mosconi Ancona

Sesta vittoria consecutiva dei cartai e vertice della classifica consolidato nel campionato di serie B al termine di una intensa partita con i dorici

Merletto in lunetta durante il match tra Ristopro Fabriano e Luciana Mosconi Ancona

FABRIANO – La Ristopro Fabriano supera la Luciana Mosconi Ancona per 72-66 (ribaltando anche la differenza canestri rispetto all’andata, i dorici avevano vinto di quattro) e termina, così, la prima fase del campionato di serie B con sei successi consecutivi che le consentono di chiudere al primo posto con 22 punti (11 vinte e 3 perse). Ancona resta a quota 16, scivolando al terzo posto. Ora scatta la seconda fase: otto partite in cui ogni squadra sfiderà le formazioni del girone settentrionale in gare uniche. 

Al PalaGuerrieri, tra Fabriano e Ancona è stata una bella e intensa partita. I cartai si presentano senza Garri, ma recuperano Marulli benché non al top. Sul fronte opposto c’è Alibegovic, fresco ex di turno, autore di una sostanziosa prova.

Il primo quarto è equilibrato, con i dorici che tentano un mini allungo con Colombo (14-19 al 7’). Ancora equilibrio nel secondo parziale, stavolta è la Ristopro a dare più gas (30-27 al 5’ con Paolin), ma senza andare oltre.

Dopo il riposo lungo, la Luciana Mosconi scatta bene sui blocchi di partenza e Paesano firma il 38-43 al 23’. Il terzo fallo di Radonjic complica le cose sotto canestro a Fabriano e Ancona tocca il suo massimo vantaggio (+5) al 29’ con Colombo (50-55)

A questo punto il capitano biancoblù Merletto sale in cattedra trascinando intorno a sé il resto della ciurma: il parziale fabrianese è di 8-0 con un ispirato Papa (58-55 al 32’). Cinque punti in fila del ritrovato Radonjic danno ai cartai il massimo vantaggio al 36’ (63-57). Paesano e una tripla di Alibegovic rimettono in corsa Ancona (67-66 a 45” dal termine), ma nell’azione successiva è ancora Merletto a segnare da tre (70-66) e a blindare il successo della Ristopro dalla lunetta sul 72-66.

Ristopro Fabriano – Luciana Mosconi Ancona = 72-66 

Ristopro Fabriano – Merletto 18 (1/6, 4/6), Papa 15 (5/7, 1/2), Scanzi 12 (2/8, 2/8), Radonjic 11 (4/7, 1/2), Cassar 5 (1/4 da due), Paolin 5 (1/5, 1/5), Gulini 4 (2/3, 0/4), Caloia 2 (1/1), Marulli (0/1, 0/1), Garri ne, Di Paolo ne, Di Giuliomaria ne. All. Pansa

Luciana Mosconi Ancona – Alibegovic 18 (3/6, 4/5), Leggio 11 (4/8, 1/3), Centanni 10 (1/5, 2/6), Paesano 10 (5/9, 0/2), Colombo 6 (3/5, 0/1), Oboe 4 (1/2, 0/2), Gospodinov 4 (2/4), Caverni 3 (0/3, 0/1), Anibaldi, Carboni ne, Mancini ne, Aguzzoli ne. All. Rajola

Arbitri – Marcello Martinelli di Brescia e Matteo Colombo di Cantù

Parziali – 18-19, 18-16, 16-20, 20-11

Andamento – 18-19 al 10’, 36-35 al 20’, 52-55 al 30’, 72-66 finale