Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Jesina, pari e eliminazione di Coppa

In casa del Fabriano Cerreto i leoncelli non riescono a centrare quel successo che sarebbe servito per il passaggio del turno nella competizione. Vanno avanti i cartai, ora la sosta in campionato

I tifosi leoncelli al Carotti

Botta e risposta nel primo tempo e fra Fabriano Cerreto e Jesina finisce 1-1, coi leoncelli eliminati dalla Coppa Italia di Eccellenza e i cartai che passano il turno. È andato così il confronto infrasettimanale disputatosi a Fabriano.

Dopo i risultati delle prime due giornate, col blitz del Fabriano Cerreto in casa della Biagio Nazzaro Chiaravalle (1-2) e lo 0-0 fra la Jesina e i biagiotti, alla squadra di Strappini sarebbe servito un successo per vincere il girone a tre e qualificarsi. Ci hanno provato andando in vantaggio al 32’ col giovane Nazzarelli ma prima della fine del primo tempo il Fabriano Cerreto li ha riagguantati con la rete su rigore di Ruggeri. E nella ripresa, pur cercandolo, la formazione leoncella non ha trovato il nuovo morso che la avrebbe permesso di andare avanti nella competizione.

Reduce dalla prima sconfitta di stagione di domenica scorsa con l’Urbania, in campionato la Jesina osserverà nel prossimo fine settimana il suo turno di riposo. I leoncelli torneranno in campo al Carotti il 24 ottobre, ricevendo l’Atletico Ascoli, per riprendere la marcia.