Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Atletica: Jacobs ad Ancona, altro premio per Tamberi

Il primo agosto 2021 è stato un momento unico per lo sport italiano. Gimbo Tamberi ottiene l'oro nel salto in alto e subito dopo nei cento metri il lombardo Jacobs fa lo stesso. I due potrebbero ritrovarsi ai campionati italiani indoor di Ancona a febbraio

ANCONA – Ci sarà anche Marcell Jacobs, campione olimpico dei 100 metri ai Campionati Italiani indoor di Ancona, in programma dal 25 al 27 febbraio prossimi e la cosa è molto importante perché si tratterà della prima gara del velocista lombardo in Italia dopo la vittoria del titolo olimpico. È probabile che possa esserci anche Gianmarco Tamberi che non ha ancora dato conferma ma ci sta facendo più di un pensiero.

L’incontro tra i due sarebbe un evento di rilievo nel ricordo dello storico abbraccio sulla pista dello stadio giapponese, con Gimbo che aveva appena vinto l’oro nel salto in alto e Jacobs che lo ha imitato subito dopo nei cento metri. Intanto ieri – mercoledì 1 dicembre -, la World Athletics, il massimo organo mondiale dell’atletica leggera, ha premiato proprio Tamberi insieme a Mutaz Barshim con l’Inspiration Award per la medaglia d’oro condivisa nel salto in alto alle Olimpiadi di Tokyo.

Nel corso della cerimonia, il saltatore azzurro è intervenuto in video per ricevere il premio consegnato da Sebastian Coe, che ha ricordato la rinascita dell’atleta anconetano dall’infortunio di Montecarlo alla gloria di Tokyo, sottolineando che la medaglia condivisa è tra i momenti più emozionanti della competizione: «È crazy, una storia incredibile, non riesco ancora a realizzare cosa sia accaduto – ha detto Tamberi -. Ho lavorato duramente per questo obiettivo». Nell’evento sono stati mostrati anche numerosi cartoon, disegni e vere opere d’arte realizzate dai fan per celebrare il doppio oro di Tamberi e Barshim: «Sono sorprendenti, ogni volta che li vedo mi viene voglia di abbracciare Mutaz. È più di un amico per me».