Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Impresa Goldengas Senigallia: espugna Taranto in gara 2 e pareggia la serie

Trascinati da uno splendido Giacomo Gurini, autore di 22 punti, i biancorossi possono esultare. Ora ci si sposta al PalaPanzini per i prossimi due incontri

Uno scatto di Taranto-Goldengas

TARANTO – Un’immensa Goldengas Senigallia compie l’impresa, il CJ Basket Taranto si deve arrendere in gara 2 . I biancorossi offrono la seconda prestazione generosa della serie e questa volta superano la corazzata pugliese 81-86 al Palafiom.

Riscattato il kappao di gara 1, in rimonta, una splendida rimonta. Gli uomini guidati da coach Ruini partono benissimo, la Goldengas chiude il primo quarto avanti 21-25. La reazione locale c’è ed è veemente, parziale di 24-13 nel secondo quarto e all’intervallo si arriva sul 45-38. Torna l’equilibrio dopo il rientro dagli spogliatoi (21-18). Si arriva così all’ultimo periodo dove la Goldengas parte con 10 punti da recuperare.

Missione impossibile? Non per i biancorossi che sono in giornata di grazia. Trascinati da uno splendido Giacomo Gurini, autore di 24 punti domenica scorsa e 22 questa sera, i marchigiani ne mettono a referto 30 nel quarto quarto, Taranto invece 15. Alla sirena la rimonta è completata, 81-86 e Ruini può esultare.

Ora, la serie dei quarti di finale playoff di Serie B si sposta a Senigallia. Gara 3 fissata per venerdì 21 maggio in casa della Goldengas ore 18. Gara 4 sarà domenica 23 maggio al Pala Panzini sempre alle 18. Eventuale gara 5, martedì 25 maggio di nuovo a Taranto alle 18.

La Goldengas torna dalla Puglia con una vittoria su due, con infinite sicurezze in più e il sogno di un doppio successo casalingo che consentirebbe di accedere alle semifinali promozione.