Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

La Halley Thunder Matelica cerca l’aggancio in classifica a Savona

La squadra si presenta a questo match dopo la gara persa per mano della vice capolista La Spezia (53-59), mentre Savona (8 punti in classifica) è stata battuta nettamente in Sardegna dal Selargius

Benedetta Gramaccioni, play della Halley Thunder Matelica (foto di Marco Teatini)

FABRIANO – La Halley Thunder Matelica disputa domani – mercoledì 8 dicembre – il match di recupero della quinta giornata del campionato di serie A2 femminile di basket in trasferta sul campo della Azimut Wealth Management Savona, incontro che era stato posticipato dalla data originaria di calendario del 6 novembre scorso in seguito alla richiesta della società ligure.

La Halley Thunder Matelica (6 punti in classifica, 3 vittorie e 5 sconfitte finora) si presenta a questo match dopo la gara persa sabato tra le mura amiche per mano della vice capolista La Spezia (53-59), mentre Savona (8 punti in classifica, 4 vittorie e 4 sconfitte finora) è stata battuta nettamente in Sardegna dal Selargius per 78-47.   

«Andiamo a Savona consapevoli che sarà una sfida molto dura contro una squadra agguerrita che ha iniziato il campionato con quattro meritate vittorie e ora vorrà ritrovare la rotta dopo le ultime quattro sconfitte consecutive – dice alla vigilia coach Orazio Cutugno, allenatore della Halley Thunder Matelica. – Savona è una formazione che riesce a esprimere dei break consistenti giocando in campo aperto con le esterne. Sarà importante l’impatto che avremo sin da subito e la continuità che riusciremo a dare al nostro attacco limitando le palle perse che nelle ultime tre partite sono state un dato importante».

Neopromossa in A2 come la Halley Thunder Matelica, la Azimut Wealth Management Savona è allenata da coach Roberto Dagliano, il quale può contare su un team in cui emergono la bulgara Hristina Tyutyundzhieva, pivot che produce 11,5 punti e 6,6 rimbalzi, e la promettente guardia Beatrice Paleari, classe 2001, miglior realizzatrice savonese con 13,0 punti a serata, ai quali aggiunge 5,1 rimbalzi.

Si gioca domani, mercoledì 8 dicembre, alle ore 16 al Pallone Geodetico di Vado Ligure (Sv). Arbitreranno l’incontro i signori Michele Melai di Santa Maria a Monte (Pi) e Alberto Rizzi di Trissino (Vi).