Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Goldengas Senigallia, ufficiale il primo acquisto: è il figlio d’arte Alberto Bedin

Il lungo nato a Riva del Garda classe 1999 arriva a rinforzare il club biancorosso dopo l'esperienza di Ozzano. È alto 202 cm e nato da una famiglia di cestisti

Alberto Bedin, nuovo acquisto della Goldengas Senigallia

SENIGALLIA – Un figlio d’arte per la Goldengas Senigallia. È Alberto Bedin il primo acquisto del sodalizio guidato dalla presidentessa Sonia Fileri. Dopo la conferma del play Giacomini, il lungo nato a Riva del Garda classe 1999 arriva a rinforzare il club biancorosso. Alto 202 cm e nato da una famiglia di cestisti: il papà Claudio ha giocato in serie C a Riva del Garda, la mamma Sonia Elena in Serie A con il Palermo.

Bedin è cresciuto nel settore giovanile della Virtus Riva del Garda, dove è stato allenato per anni dal nuovo coach della Goldengas Andrea Gabrielli, lì ha disputato tutti i campionati delle giovanili e ha vinto la Serie D con la maglia del suo paesino. Poi l’esperienza di Mestre in C e in seguito approda al Lugo (Serie B). Ancora diverse esperienze in B con Olginate e Cento. Nell’ultima stagione ha vestito la canotta dell’Ozzano.

È proprio coach Gabrielli a descrivere Bedin: «È un giocatore che conosco bene, sono contento che si sia fatto rispettare lontano da casa sua, è giovane e pieno di entusiasmo, mette in campo tanta energia. Sono contento di poterlo riavere e sicuro che a Senigallia verrà apprezzato per le sue doti tecniche ed umane».