Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Pallacanestro Senigallia, l’mvp Pierantoni entusiasta dopo la vittoria a Chieti

Il capitano si è reso protagonista di un'ottima partita con 30 punti e 11 rimbalzi, trainando letteralmente i compagni verso il successo. Ora testa a Teramo: «Serve fiducia per trovare continuità»

Mirco Pierantoni
Mirco Pierantoni

SENIGALLIA – Più di 500 presenze con la casacca della Pallacanestro Senigallia in diciotto stagioni. Domenica 27 ottobre con la sua personalità e il suo carattere, ma soprattutto con 30 punti e 11 rimbalzi, si è caricato la squadra sulle spalle per andare a compiere il difficile blitz sul campo del Chieti. Parliamo di Mirco Pierantoni, storico capitano senigalliese, mvp dell’ultima trasferta teatina valsa il secondo successo stagionale della formazione di coach Stefano Foglietti.

«E’ stata una grande vittoria – dice Pierantoni -. Che serviva alla squadra e all’ambiente per scrollarci di dosso quello che non avevamo raccolto nelle prime giornate. Spero che questi due punti ci diano morale per intraprendere finalmente la strada giusta».

Della sua soddisfazione personale il leader biancorosso non parla, ma pone di più l’attenzione sulla prestazione corale a Chieti: «Siamo andati giù per fare bene contro un team che dichiaratamente vuole fare il salto di categoria. Consapevoli della forza dell’avversario, ce la siamo giocata a viso aperto e abbiamo trovato un grande risultato».

Ma, come detto, ora serve continuità nei prossimi impegni. A partire da Teramo, che arriverà al PalaPanzini domenica 3 novembre: «Mi aspetto una partita difficile ma che dobbiamo assolutamente vincere – conclude Pierantoni -. Dobbiamo entrare in campo carichi a mille, nella speranza che l’ultimo successo ci abbia dato la giusta iniezione di fiducia».

Exit mobile version