Giorgia Speciale in Olanda si gioca la Medal Race

Dopo l'ottimo turno di qualificazione, la campionessa di windsurf anconetana si giocherà oggi in Olanda la possibilità di classificarsi nella topten della "Medemblik Regatta". La Speciale: «Scendo in acqua concentrata per portare a casa un buon risultato»

Giorgia Speciale oggi gareggia in Medal Race in Olanda

MEDELMBLIK (Olanda)- Giorgia Speciale a caccia di un nuovo traguardo. La campionessa anconetana di windsurf, nelle acque olandesi di Medemblik, oggi gareggerà per la Medal Race all’interno della Medemblik Regatta. Questo grazie all’ottimo girone di qualificazione con l’anconetana ad occupare il quinto posto nella classifica generale. Avanti in graduatoria ci sono la campionessa del Mondo ed Europea in carica, l’Olandese Lilian de Geus e la Polacca Zofia Noceti Klepacka, vincitrice della Medemblik Regatta lo scorso anno.

Gli elementi positivi del cammino fin qui condotto dalla Speciale nella regata olandese sono stati senza dubbio la costanza nei piazzamenti e l’esuberanza nel confrontarsi con avversari di assoluto valore mondiale. L’accesso alla prima Medal Race della sua carriera è probabilmente un passaggio obbligato verso una nuova parentesi sportiva che è la categoria senior:

«Sono emozionatissima e molto felice per questo primo traguardo raggiunto – ha confidato l’enfant prodige anconetana Dopo sei mesi in questa flotta, sto iniziando a  prendere il passo delle altre concorrenti e trovare il giusto ritmo. Oggi devo scendere in acqua concentrata e dare il tutto per tutto per portare a casa un buon risultato e chissà, magari provare a salire sul podio, ma essermi garantita un posto in top-five mi rende già felicissima».